Se riscontri problemi nella visualizzazione dei caratteri, clicca qui

Bandana

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Nota disambigua.svg Disambiguazione – Se stai cercando il gruppo musicale argentino, vedi Bandana (gruppo musicale).
Una ragazza che indossa una bandana sulla testa
Bandane di vari colori diversi

La bandana (dal sanscrito "bandhana", legatura, legaccio, fiocco; da cui in lingua hindi बन्धन = attaccare) è un indumento, usato come copricapo per avvolgere la testa e che talvolta copre anche la bocca o il collo. In alternativa, una bandana può essere legata intorno al braccio per fini estetici. Si tratta di un fazzoletto, un quadrato di stoffa, colorato, decorato o normale di varie dimensioni che si avvolge alla fine con un nodo.

Le origini avvennero nel vecchio West, quando il fazzoletto di cotone veniva indossato intorno al collo e alzato per coprire il naso e la bocca, proteggendoli dalla polvere. In seguito venne usato come maschera, per non farsi identificare, dai banditi e fuorilegge. L'uso del fazzoletto viene ripreso ai giorni nostri in città, nelle gang americane delle metropoli più violente, come segno di riconoscimento.

Una bandana può essere un segno di potere, come nel caso di un capo indiano, di Geronimo, o al contrario dichiarare inclinazione del tutto anarchica, di quella libertà alla Easy Rider, estetica essenzialmente messa in pellicola da Dennis Hopper e ripresa dagli appassionati facenti parte del circuito Harley Davidson.

La bandana viene indossata anche per proteggersi dal sole e dal vento perché attenua il passaggio di calore sulla pelle, limitando i disagi per ipertermia e colpi d'aria (se viene portata allo stesso modo di una sciarpa). È utile anche per assorbire il sudore emesso dalla fronte umana e dal collo, evitando così all'indossatore di doversi asciugare costantemente. È quindi un indumento importante per chi deve svolgere lavori che richiedono molte ore giornaliere di esposizione al sole (in particolare in estate), come fanno, ad esempio, gli agricoltori.

Questo fazzoletto di stoffa viene indossato anche da chi soffre di calvizie o motivi analoghi, in quanto la persona che la indossa si sentirebbe a disagio con il capo scoperto quando è in pubblico.

La moda della bandana è stata oggetto del look del rapper Tupac Shakur e del cantante Axl Rose, frontman dei Guns N' Roses.

Il ciclista Marco Pantani aveva la consuetudine di gettare al vento la sua bandana (che gli dette il nome di "Pirata") quando si trovava prossimo alla vittoria. Spesso, attraverso colori e marchi stampati, esprime solidarietà per un movimento di natura politico o sociale.

Note[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Moda Portale Moda: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di moda