Banato del Danubio

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Magnifying glass icon mgx2.svg Lo stesso argomento in dettaglio: Suddivisione amministrativa del Regno di Jugoslavia.
Banato del Danubio
ex banovina
Dunavska banovina
(Дунавска бановина)
Localizzazione
Stato Jugoslavia Jugoslavia
Amministrazione
Capoluogo Novi Sad
Data di istituzione 1929
Data di soppressione 1941
Territorio
Coordinate
del capoluogo
45°20′N 19°51′E / 45.333333°N 19.85°E45.333333; 19.85 (Banato del Danubio)Coordinate: 45°20′N 19°51′E / 45.333333°N 19.85°E45.333333; 19.85 (Banato del Danubio)
Abitanti 2 387 495 (1931)
Altre informazioni
Fuso orario UTC+1
Cartografia
Banato del Danubio – Localizzazione
Banato del Danubio – Mappa

Il banato del Danubio[1][2] o banovina del Danubio (In serbo-croato: Дунавска бановина, in Tedesco: Donau-Banschaft, in Ungherese: Dunai Bánság) era una provincia del Regno di Iugoslavia tra il 1929 e il 1941.

Geografia[modifica | modifica wikitesto]

La provincia copriva le seguenti regioni: Syrmia, Bačka, Banato, Baranya, Šumadija e Braničevo. La capitale della Banovina del Danubio era Novi Sad.

Popolazione[modifica | modifica wikitesto]

Secondo il censimento del 1931 la popolazione totale di tutta la provincia era di 2.387.495 abitanti ed era costituita da:

Città[modifica | modifica wikitesto]

Questo elenco è riferito alle città che appartenevano al banato del Danubio:

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Cfr. nella rivista: "L'Universo", Istituto Geografico Militare, vol. 11, p.359.
  2. ^ Cfr. sul "Bollettino della Società geografica italiana", vol. 66, pp. 807-810.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]