Bamboo Airways

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Bamboo Airways
Logo
Bamboo Airways Airbus A321-200 NEO VN-A590 (49006572742).jpg
StatoVietnam Vietnam
Fondazione31 maggio 2017
Sede principaleHanoi
GruppoFLC Group
Persone chiave
SettoreTrasporto
Prodotticompagnia aerea
Fatturato$ 1.4 miliardi (2020)
Sito webwww.bambooairways.com/en/
Compagnia aerea standard
Codice IATAQH
Codice ICAOBAV
Indicativo di chiamataBAMBOO
COA366
Primo volo16 gennaio 2019
Hub
Flotta29 (nel 2022)
Destinazioni30+ (nel 2022)
Voci di compagnie aeree presenti su Wikipedia

Bamboo Airways JSC, che opera come Bamboo Airways, è una compagnia aerea vietnamita di proprietà del gruppo FLC, con sede nel distretto di Cầu Giấy, Hanoi.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

La compagnia aerea è stata fondata nel 2017 da FLC Group, un conglomerato di servizi finanziari, immobiliare, turismo e materie prime[1] con un capitale sociale di 700 miliardi di VND ($ 30,8 milioni)[2]. La compagnia ha ricevuto il suo certificato di operatore aereo nell'estate 2018[3] ed è stata autorizzata alle attività di volo, dall'autorità nazionale per l'aviazione civile (CAAV) a novembre[4]. Le operazioni di volo sono iniziate il 16 gennaio 2019 con le rotte Hanoi - Quy Nhon, Hanoi - Dông Hoi, Ho Chi Minh City - Quy Nhon, Hanoi - Ho Chi Minh City e Ho Chi Minh City-Vân Dôn.

Flotta[modifica | modifica wikitesto]

A marzo 2022 la flotta Bamboo Airways risulta composta dai seguenti aerei[5]:

Aereo In flotta Ordini Passeggeri Note
J Y+ Y Totale
Airbus A319-100 1 8 120 128 [6]
Airbus A320-200 6 16 120 136
8 162 170
Airbus A320neo 6 8 162 170
180 180
Airbus A321-200 3 8 184 192 [7]
Airbus A321neo 5 1 16 182 198 [8]
8 196 198
Boeing 787-9 3 11 30 21 247 294 [9]
30 36 226 292
Embraer 190 5 19 80 99 [10]
Totale 29 12

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) Time Universal, About FLC Group, su flc.vn. URL consultato il 21 gennaio 2021.
  2. ^ Bamboo Airways Airline Profile | CAPA, su centreforaviation.com. URL consultato il 21 gennaio 2021.
  3. ^ Vietnam startup Bamboo Airways secures AOC | Airlines content from ATWOnline, su web.archive.org, 18 gennaio 2019. URL consultato il 21 gennaio 2021 (archiviato dall'url originale il 18 gennaio 2019).
  4. ^ Bamboo Airways granted Vietnam license | Airlines content from ATWOnline, su web.archive.org, 10 dicembre 2018. URL consultato il 21 gennaio 2021 (archiviato dall'url originale il 10 dicembre 2018).
  5. ^ (EN) Bamboo Airways Fleet Details and History, su planespotters.net.
  6. ^ Marche VN-A581.
  7. ^ Marche VN-A585, VN-A594 e VN-A597.
  8. ^ Marche VN-A222, VN-A588, VN-A589, VN-A590 e VN-A591.
  9. ^ Marche VN-A818, VN-A819 e VN-A829.
  10. ^ Marche VN-A260, VN-A261, VN-A262, VN-A266 e VN-A269.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]