Baltistan

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Baltistan
བལ་ཏི་སྟྰན
བལ་ཏི་ཡུལ་།
(UR) بلتستان
Stati Pakistan Pakistan
Capoluogo Skardu
Lingue urdu (ufficiale), balti, shina
Immagini del Baltistan.

Il Baltistan (in urdu بلتستان; in balti བལ་ཏི་སྟྰན), anche conosciuta come Baltiyul (letteralmente Piccolo Tibet; in balti བལ་ཏི་ཡུལ་།) è una regione montuosa compresa gran parte nell'ente autonomo di Gilgit-Baltistan, in Pakistan. È limitata a nord dalla catena del Karakoram (comprendente il K2, la seconda montagna più alta del mondo), a sud dalla valle del fiume Indo e dall'altopiano di Deosai. È una regione estremamente montuosa, con un'altitudine media superiore ai 3.350 metri. Viene detta talvolta Piccolo Tibet.

Ha una superficie di 27.400 km² e circa 320.000 abitanti (2002). La popolazione è costituita in maggioranza dai Balti, di etnia tibetana.

La religione prevalente è quella musulmana. La località principale è Skardu, sul fiume Indo.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN239060890
Asia Portale Asia: accedi alle voci di Wikipedia che parlano dell'Asia