Baltic News Service

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

La Baltic News Service (BNS) è la più grande agenzia di stampa che operi nei paesi baltici.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

È stata fondata nel mese di aprile del 1990 da un gruppo di studenti che cercavano di informare i corrispondenti stranieri a Mosca sugli sviluppi della situazione nei paesi baltici.

Nel giro di pochi mesi il Baltic News Service venne riconosciuto dalle principali media occidentali. BNS si è in seguito trasformato in una holding che riunisce le organizzazioni separate che operano in Estonia, Lettonia e Lituania.

BNS è interamente di proprietà di Alma Media, un gruppo mediatico finlandese.

BNS diffonde notizie in cinque lingue via internet e con altri mezzi e collabora anche con l'Agence France-Presse, Reuters, e Interfax.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàLCCN (ENno99079153 · WorldCat Identities (ENno99-079153
Editoria Portale Editoria: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di editoria