Baltic Bees

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Baltic Bees Jet Team
lang=it
I Baltic Bees in una esibizione del 25 settembre 2011
Descrizione generale
Attiva2008 - oggi
NazioneLettonia Lettonia
Forza armataPrivata
Sede/QGTukums
MottoBoys never grow up , their toys just fly higher
Sito internethttp://www.balticbees.com/
Componenti
CapoformazioneLettonia Lettonia Artyom Soloduha
2° gregario SX / SolistaRussia Russia Valery Sobolev
2° gregario SXLettonia Lettonia Aleksandr Zarins
1° gregario SXLettonia Lettonia Ihor Yudkin
1° gregario DXLituania Lituania Anatolj Perekriostov
SlotItalia Italia Alessandro Scorrano
Simboli
KSAvia-BalticBees Nakleika 060212.jpg
Blu: RAL5026/BL GialloAzzurro e giallo
Flotta
Jet da addestramento avanzatoAero L-39C Albatros
Dal sito ufficiale dei Baltic Bees[1]
voci di pattuglie acrobatiche presenti su Wikipedia
Gli Aero L-39C Albatros delle Baltic Bees al MAKS 2009 airshow

Il Baltic Bees Jet Team è una pattuglia acrobatica civile basata all'aeroporto di Jūrmala (Codice ICAO EVJA) nel distretto di Tukums in Lettonia, dotata di sei Aero L-39C Albatros.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

La pattuglia è stata fondata nel 2008 da una società aerea privata.[1] La prima esibizione è avvenuta il 26 luglio 2009 con quattro velivoli e il 1º agosto dello stesso anno la prima partecipazione ad una manifestazione con pubblico al Tukums Air Show.[2]

I sei velivoli in uso attualmente sono dipinti con colori azzurri e gialli che rappresentano un'ape, insetto portafortuna nei Paesi Baltici, ed a cui fa riferimento il nome (tradotto dall'inglese "Le api del Baltico").[2]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b Sito ufficiale Baltic Bees, su balticbees.com. URL consultato l'11-08-2010.
  2. ^ a b Baltic Bees, in JP4 Mensile di Aviazione e Spazio, nº 12, dicembre 2009, pp. 72-73, ISSN 0394-3437 (WC · ACNP)..

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]