Baldovino Dassù

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Baldovino Dassù
Baldovino Dassù - Italian Open 1976 (Is Molas).jpg
Dassù premiato come vincitore dell'Italian Open 1976
Nazionalità Italia Italia
Altezza 185 cm
Golf Golf pictogram.svg
 

Baldovino Dassù (Firenze, 3 novembre 1952) è un golfista italiano.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Ha vinto il British Youths Open Amateur Championship nel 1970 e ha giocato per l'Italia nel Eisenhower Trophy. Diventa famoso al pubblico italiano anche grazie alla partecipazione alla Domenica Sportiva, andata in onda sul Programma Nazionale, la sera di domenica 18 ottobre 1970. È diventato professionista nel 1971, e ha giocato nel PGA European Tour dal 1972 fino alla metà degli anni 1980. Il suo miglior anno è stato il 1976 quando vinse i suoi due maggiori titoli europei, il British Masters e l'Italian Open. Ha inoltre vinto l'Italian Professional Championship nel 1974, 1976 e 1977. Ha infine rappresentato l'Italia all'Alfred Dunhill Cup per due volte, e alla Coppa del Mondo di Golf per quattro volte.

Oggi progetta campi da golf in collaborazione con diversi architetti; tra i più noti l'Argentario Golf Club, percorso a 18 buche, il golf club di Brunico Val Pusteria (9 buche) e il 18 buche Poggio dei Medici in Toscana. In qualità di senior ha giocato l'European Seniors Tour per una stagione, piazzandosi 26º nel 2003.

Vita privata[modifica | modifica wikitesto]

Vittorie in carriera[modifica | modifica wikitesto]

European Tour[modifica | modifica wikitesto]

Altro[modifica | modifica wikitesto]

  • 1974 Italian Professional Championship
  • 1976 Italian Professional Championship
  • 1977 Italian Professional Championship
  • 1983 Italian PGA Championship, Open dei Tessali
  • 1985 Cerutti Open
  • 1988 Open dei Tessali

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]