Balausta

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

La balausta, detta anche balaustio[1] o balaustra[2] (dal latino balaustium, a sua volta dal greco βαλαύστιον [baláustion][3], fiore del melograno), è il termine botanico con cui si indica il frutto del Punica granatum, comunemente detto melagrana. La balausta è in realtà una bacca modificata, suddivisa in più sezioni, con semi che producono un tegumento ingrossato e gelificato, di colore rosso, rosa o bianco. La parte edule del frutto è rappresentata dai semi.

Matura in autunno.

Balausta del melograno

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Sapere.it: Balausta
  2. ^ Dizionario Hoepli: Balausta
  3. ^ Origine del termine, su vocabolario.sns.it. URL consultato il 30 agosto 2012 (archiviato dall'url originale il 4 marzo 2016).

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

  • Origine del termine, su vocabolario.sns.it. URL consultato il 30 agosto 2012 (archiviato dall'url originale il 4 marzo 2016).
  Portale Botanica: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di botanica