Baia Sprie

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Baia Sprie
comune
Baia Sprie – Stemma
Localizzazione
StatoRomania Romania
RegioneWappen Großfürstentum Siebenbürgen.png Transilvania
DistrettoActual Maramures county CoA.png Maramureș
Territorio
Coordinate47°40′N 23°42′E / 47.666667°N 23.7°E47.666667; 23.7 (Baia Sprie)Coordinate: 47°40′N 23°42′E / 47.666667°N 23.7°E47.666667; 23.7 (Baia Sprie)
Altitudine500 m s.l.m.
Superficie96,00 km²
Abitanti16 423 (2007)
Densità171,07 ab./km²
Altre informazioni
Cod. postale435100
Fuso orarioUTC+2
Cartografia
Mappa di localizzazione: Romania
Baia Sprie
Baia Sprie
Baia Sprie – Mappa
Posizione del comune all'interno del distretto
Sito istituzionale

Baia Sprie (in ungherese Felsőbánya, in tedesco Mittelstadt) è una città della Romania di 16.423 abitanti, ubicata nel distretto di Maramureș, nella regione storica della Transilvania.

Fanno parte dell'area amministrativa anche le località di Chiuzbaia, Satu Nou de Sus e Tăuţii de Sus.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Baia Sprie viene citata per la prima volta, con il nome Civitas in medio monte, in un documento del 1329.

La città è sempre stata un importante centro minerario, con l'estrazione di oro e di argento che è documentata fin dal 1411, epoca in cui i Sassoni di Transilvania colonizzarono l'intera regione. La prima relazione su una ricerca scientifica sulle risorse minerarie di Baia Sprie venne pubblicata nel 1774. Attualmente, nel processo di ristrutturazione e ridimensionamento delle attività estrattive della Romania, l'attività mineraria della città è praticamente ferma.

Il giacimento[modifica | modifica wikitesto]

Il giacimento di Baia Mare è un giacimento polimetallico costituito in linea di massima da due filoni determinati da intrusioni vulcaniche di piroclastiti in una struttura preesistente costituita da rocce sedimentarie del Terziario di origine marina, soggette in periodi successivi a fratturazioni e movimenti di tipo tettonico.

Cristalli di realgar di Baia Sprie

Il cosiddetto Filone principale ha direzione est-ovest, è lungo circa 2.200 m. con una larghezza media di circa 1.000 m. ed una potenza variabile tra 6 e 20 m., con ramificazioni di filoni secondari. Il cosiddetto Filone nuovo appare più regolare, ma non è stato ancora interamente studiato dal punto di vista dimensionale.
Entrambi i filoni sono mineralizzati prevalentemente ad oro e argento nella parte più superficiale, mentre approfondendosi la mineralizzazione diventa tipicamente polimetallica, con la presenza di piombo, zinco e rame.

I principali minerali presenti sono:

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Romania Portale Romania: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Romania