Bagno pubblico

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Esterno di un bagno pubblico
Toilette pubblica presso la stazione ferroviaria di Gdańsk Główny, Polonia.

Un bagno pubblico è una stanza o un piccolo edificio con uno o più servizi igienici disponibili per l'uso pubblico, o da clienti o dipendenti di un determinato pubblico esercizio o luogo di lavoro; sinonimi - anche stranieri - sono ad esempio "public toilet", "servizi", "w.c." (water closet), "vespasiano", etc.

Descrizione[modifica | modifica wikitesto]

I bagni pubblici sono spesso divisi in bagni maschili e femminili, e/o unisex (generalmente esclusivamente unisex se dotati di un solo impianto o in numero esiguo rispetto alle potenziali utenze), ed eventualmente in appositi dedicati a persone con problemi di deambulazione quando barriere architettoniche rendono inaccessibili gli altri; vengono chiamati "bagni a pagamento" i bagni pubblici in cui sia obbligatorio il pagamento di un corrispettivo per l'utilizzo.

La dotazione di un bagno pubblico è variabile, e può comprendere od essere esclusivamente composta da:

Materiale di consumo/servizio:

  • acqua (corrente o da cisterna-tanica/secchio, solo a temperatura ambiente o anche riscaldata, potabile o meno), eccetto in latrine a secco e bagni chimici.
  • carta igienica
  • copriwater usa e getta
  • sapone
  • salviette di carta usa e getta/asciugamano - rotoli asciugamani non usa e getta

Elementi accessori sono:

Il bagno dotato solo di Water e Lavabo viene spesso chiamato Gabinetto.

Elementi a corredo:

Per quanto riguarda la struttura fisica in cui è situato il bagno - normalmente dotata di copertura, chiusa su tutti i lati, dotata di porte esterne/interne e di finestre apribili - si può contemplare:

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàThesaurus BNCF 25902 · LCCN (ENsh85012348 · BNF (FRcb11978599h (data)