Bacino di Mingäçevir

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Bacino di Mingäçevir
Mingachevir Reservoir, Azerbaijan.JPG
Stato Azerbaigian Azerbaigian
Coordinate 40°47′20″N 47°01′40″E / 40.788889°N 47.027778°E40.788889; 47.027778Coordinate: 40°47′20″N 47°01′40″E / 40.788889°N 47.027778°E40.788889; 47.027778
Dimensioni
Superficie 605 km²
Lunghezza 70 km
Larghezza 18 km
Profondità massima 75 m
Volume 16,1 km³
Idrografia
Immissari principali Kura, Alazani, Iori
Emissari principali Kura
Mappa di localizzazione: Azerbaigian
Bacino di Mingäçevir
Bacino di Mingäçevir

Il bacino di Mingäçevir o Mingachevir (in russo) è un lago artificiale situato nei pressi di Mingäçevir, in Azerbaigian. Costituisce la maggiore riserva d’acqua del paese e, con una superficie di 605 km², è il più grande lago artificiale del Caucaso.

Geografia[modifica | modifica wikitesto]

Lungo oltre 63 km e largo 19 km, il lago è alimentato dal fiume Kura e da almeno due dei suoi affluenti, lo Iori e l’Alazani.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Azerbaigian Portale Azerbaigian: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Azerbaigian