Bacarri Rambo

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Bacarri Rambo
Bacarri Rambo.JPG
Rambo nel 2013.
Dati biografici
Nazionalità Stati Uniti Stati Uniti
Altezza 183 cm
Peso 99 kg
Football americano American football pictogram.svg
Dati agonistici
Ruolo Strong safety
Squadra Stemma Buffalo Bills Buffalo Bills
Carriera
Giovanili
2009-2012 Stemma Georgia Bulldogs Georgia Bulldogs
Squadre di club
2013- Stemma Washington Redskins Wash. Redskins
2014- Stemma Buffalo Bills Buffalo Bills
Statistiche aggiornate al 4 settembre 2014

Bacarri Rambo (Donalsonville, 27 giugno 1990) è un giocatore di football americano statunitense che gioca nel ruolo di safety per i Buffalo Bills della National Football League (NFL). Fu scelto nel corso del sesto giro (191° assoluto) del Draft NFL 2013 dai Washington Redskins. Al college ha giocato a football a Georgia.

Carriera professionistica[modifica | modifica wikitesto]

Washington Redskins[modifica | modifica wikitesto]

Rambo fu scelto nel corso del sesto giro del Draft 2013 dai Washington Redskins[1]. Debuttò come titolare nella settimana 1 contro i Philadelphia Eagles, mettendo a segno 10 tackle e il suo primo sack su Michael Vick[2]. La sua stagione da rookie si concluse con 43 tackle e un sack in 11 presenze, 3 delle quali come titolare. Fu svincolato il 16 settembre 2014.

Buffalo Bills[modifica | modifica wikitesto]

Rambo firmò coi Buffalo Bills il 17 novembre 2014 dopo che il cornerback Leodis McKelvin fu inserito in lista infortunati. Nella settimana 15 mise a segno i primi due intercetti in carriera ai danni di Aaron Rodgers, contribuendo alla vittoria a sorpresa contro i Packers.

Statistiche[modifica | modifica wikitesto]

Partite totali 11
Partite da titolare 3
Tackle 43
Sack 1,0
Intercetti 0

Statistiche aggiornate alla stagione 2013

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) Pro Football Draft History: 2013, Pro Football Hall of Fame, 27 aprile 2013. URL consultato il 30 aprile 2013.
  2. ^ (EN) Game Center: Philadelphia 33 Washington 27, NFL.com, 9 settembre 2013. URL consultato il 10 settembre 2013.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]