Baby Poof

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Baby Poof
UniversoDue Fantagenitori
AutoreButch Hartman
Editore it.Super!
Voce orig.Tara Strong
Voci italiane
  • Fabiola Bittarello
  • Federico Bebi
SpecieFata
SessoMaschio
Luogo di nascitaFantamondo

Baby Poof è un personaggio della serie animata Due Fantagenitori.

Il personaggio[modifica | modifica wikitesto]

Poof è il fantafratello di Timmy Turner, nato da Cosmo (perché nel fantamondo sono i maschi a partorire) in seguito ad un desiderio di Timmy, vedendo i suoi due padrini tristi. La sua nascita è narrata nel film È arrivato Baby Poof. È a forma rotonda, porta un vestitino viola, ha due piccole ali e un sonaglio per bacchetta magica, donatagli da Jorgen alla fine del film sopracitato. Pronuncia di continuo "Poof", è da lì che deriva il suo nome. È molto intraprendente, a volte fraintende i desideri di Timmy prendendoli alla lettera o peggio. Cosmo a volte ribadisce che "ha preso tutto da suo padre!" Poof frequenta le fantaelementari e ha un alter ego malvagio, chiamato Foop, di forma quadrata, la voce da uomo e il pizzetto, che desidera sbarazzarsi di lui per essere l'unico bambino di tutto il fantamondo. Di solito la sua dolcezza conquista anche le persone più perverse, come Vicky. In un'altra puntata diventa il figlio della madre e del padre di Timmy, che dimenticano completamente quest'ultimo, nutrendo il sospetto che voglia sbarazzarsi di Poof. Tutto verrà risolto da Mark Chang che si fingerà madre del piccolo e lo riporterà a Cosmo e Wanda.

Un Fantafilm: Devi crescere Timmy Turner![modifica | modifica wikitesto]

Nel film Poof non sa ancora parlare, ed è ancora il fantafratello di Timmy, ormai ventitreenne. Quando quest'ultimo si innamora di Tootie, che ha tolto occhiali, apparecchio e ha capelli e abiti alla moda, Cosmo e Wanda cercano di separarli, poiché Timmy li sta trascurando e rischiano di perderlo. Ma Tootie viene rapita dagli uomini di Magnate (perfido magnate che in precedenza era stato umiliato da Timmy e le sue fate) sotto gli occhi dei tre fantagenitori; dapprima Cosmo e Wanda si rifiutano di andare ad avvisare il figlioccio, ma Poof gli fa capire che stanno impedendo a Timmy di crescere. Tuttavia, prima di poterlo avvisare, vengono catturati da Crocker con un aspiratore magico e trasportati in un laboratorio dove i due uomini sfruttano il loro potere, ma prima che la loro energia venga consumata del tutto, sopraggiunge Timmy che salva e bacia Tootie; così i fantagenitori e Poof recuperano il loro potere e tornano nel Fantamondo. Ma poco tempo dopo i due ragazzi vengono portati al Fanta Tribunale, dove decretano che le fate sarebbero potute restare con loro, a patto che esprimessero desideri solo per gli altri. Prima di partire per un giro intorno al mondo per aiutare tutti i bambini, Poof finalmente dice le sue prime parole, anche se in stile rapper sconvolgendo tutti, però, nell'episodio "La scuola di Crocker" inizia a parlare, quell'episodio è avvenuto prima del film, quindi Poof comincia a parlare in "La scuola di Crocker".

Frasi di Poof[modifica | modifica wikitesto]

«Poof.»

(Frase tipica di Baby Poof)

«Voglio i pasticcini!!!»

(Pronunciata da Poof nell'episodio "La ricetta segreta")
Animazione Portale Animazione: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di animazione