Baby I

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Baby I
Baby-I-ArianaGrande.jpg
Screenshot tratto dal video del brano.
ArtistaAriana Grande
Tipo albumSingolo
Pubblicazione22 luglio 2013
Durata3:17
Album di provenienzaYours Truly
GenerePop
Soul
Contemporary R&B
EtichettaRepublic
ProduttoreKenneth "Babyface" Edmonds, Antonio Dixon, Patrick "J. Que" Smith
Registrazione2013
FormatiDownload digitale
Certificazioni
Dischi d'oroGiappone Giappone[1]
(vendite: 100 000+)
Stati Uniti Stati Uniti[2]
(vendite: 1 000 000+)
Ariana Grande - cronologia
Singolo precedente
(2013)
Singolo successivo
(2013)

Baby I è il secondo singolo della cantante americana Ariana Grande, estratto dal suo album di debutto Yours Truly il 22 luglio 2013, con la Republic Records. Il brano è stato scritto e prodotto da Kenneth "Babyface" Edmonds, Antonio Dixon e Patrick "J. Que".

Pubblicazione[modifica | modifica wikitesto]

In un'intervista Grande affermò che Baby I era più sofisticato e maturo del suo precedente successo The Way, e per questo era molto impaziente di pubblicarlo. Prima dell'uscita ufficiale sono stati caricati sul web vari snippet[3]. La canzone è stata ufficialmente pubblicata su iTunes il 22 luglio 2013[4].

La canzone[modifica | modifica wikitesto]

Baby I è un brano R&B e pop[5][6][7], scritto e prodotto da Babyface, Tony Dixon e j.Que.

Un autore di Rap-Up, ha descritto il brano come una canzone estiva[8]. Molti critici hanno notato l'influenza del R&B anni novanta[5][9], sia nel brano che nell'album Yours Truly[10]. La critica ha anche notato un'influenza disco anni settanta, che PopCrush ha descritto come il ritorno di Mariah Carey[11].

Video musicale[modifica | modifica wikitesto]

Il videoclip fu registrato il 28 e il 29 luglio 2013, Ariana lo definisce un ritorno agli anni novanta, con molti colori e un sacco di vestiti baggy[3]. Un treaser del video fu caricato sul canale personale di YouTube il 5 settembre 2013, e il giorno dopo fu caricato il video intero sul suo canale Vevo[12]. Il video attualmente supera i 100 milioni di visualizzazioni.

Classifiche[modifica | modifica wikitesto]

Classifica (2013) Posizione
massima
Australia[13] 67
Canada 57
Paesi Bassi 39
Regno Unito[14] 26
Regno Unito (R&B)[15] 145
Stati Uniti 21
Stati Uniti 1

Date della pubblicazione[modifica | modifica wikitesto]

Paese Data Formato Etichetta
Stati Uniti 22 luglio 2013 download digitale[16] Republic
8 agosto 2013 Crossover ritmato per la radio[17]

Note[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Musica Portale Musica: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di musica