Babel (album)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Babel
Artista Mumford & Sons
Tipo album Studio
Pubblicazione 2012
Durata 52:30
Tracce 12 + 3 bonus track
Genere Folk rock
Indie folk
Etichetta Island, Glassnote
Produttore Markus Dravs
Certificazioni
Dischi d'oro Austria Austria[1]
(vendite: 10 000+)

Belgio Belgio[2]
(vendite: 15 000+)
Germania Germania[3]
(vendite: 100 000+)

Italia Italia[4]
(vendite: 25 000+)
Dischi di platino Australia Australia[5]
(vendite: 70 000+)

Canada Canada (2)[6]
(vendite: 160 000+)
Irlanda Irlanda (2)[7]
(vendite: 30 000)
Nuova Zelanda Nuova Zelanda (2)[8]
(vendite: 30 000+)

Stati Uniti Stati Uniti[9]
(vendite: 1 000 000+)
Mumford & Sons - cronologia
Album precedente
(2009)
Album successivo
(2015)
Singoli
  1. I Will Wait
    Pubblicato: 7 agosto 2012

Babel è il secondo album del gruppo britannico Mumford & Sons ed è uscito il 21 settembre 2012 in Germania, Lussemburgo, Belgio, Irlanda, Australia, Nuova Zelanda, Norvegia e Paesi Bassi, il 24 settembre nel Regno Unito, America Meridionale, Italia, Spagna, Scandinavia ed Europa orientale e il 27 settembre in America del Nord.[10]

L'album è composto da 12 canzoni a cui si aggiungono tre bonus track nella versione Deluxe.

L'album arriva dopo il fortunato predecessore Sigh No More del 2009. Nel 2013 vince il premio dei Grammy Awards 2013 come miglior album dell'anno.[11]

Tracce[modifica | modifica wikitesto]

  1. Babel – 3:29
  2. Whispers in the Dark – 3:15
  3. I Will Wait – 4:51
  4. Holland Road – 4:13
  5. Ghosts That We Knew – 5:39
  6. Lover of the Light – 5:14
  7. Lovers' Eyes – 5:21
  8. Reminder – 2:04
  9. Hopeless Wanderer – 5:07
  10. Broken Crown – 4:16
  11. Below My Feet – 4:52
  12. Not with Haste – 4:09
Tracce bonus Deluxe Edition
  1. For Those Below – 3:36
  2. The Boxer – 4:06
  3. Where Are You Now? – 3:41

Formazione[modifica | modifica wikitesto]

  • Marcus Mumford – voce, chitarra acustica ed elettrica, batteria, percussioni, mandolino
  • Ted Dwane – voce, contrabbasso, basso elettrico, chitarra acustica ed elettrica, batteria, percussioni
  • Ben Lovett – voce, pianoforte, tastiere, organo, fisarmonica, batteria, percussioni
  • Winston Marshall – voce, banjo, mandolino, chitarra resofonica, basso, chitarra elettrica
Altri musicisti
  • Chris Alan – violoncello
  • Nell Catchpole – violino, viola
  • Nick Etwell – tromba, flicorno soprano
  • Ross Holmes – violino
  • Dave Williamson – trombone

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (DE) IFPI Austria - Verband der österreichischen Musikwirtschaft (tramite ricerca)
  2. ^ (NL) Goud en platina - 2012, su ultratop.be, Hung Medien. URL consultato il 21 gennaio 2017.
  3. ^ Bundesverband Musikindustrie: Gold-/Platin-Datenbank
  4. ^ Certificazioni, Federazione Industria Musicale Italiana. URL consultato il 19 aprile 2016.
  5. ^ (EN) ARIA Australian Top 50 Albums, su ARIA, 29 ottobre 2012. (archiviato dall'url originale il 26 aprile 2015).
  6. ^ (EN) Babel - Gold/Platinum, su Music Canada. URL consultato il 21 gennaio 2017.
  7. ^ (EN) 2012 Certification Awards - Multi Platinum, su The Irish Charts. URL consultato il 21 gennaio 2017.
  8. ^ (EN) NZ Top 40 Albums Chart, su The Official New Zealand Music Chart, 4 febbraio 2013. URL consultato il 21 gennaio 2017.
  9. ^ (EN) Babel - Gold & Platinum, su RIAA. URL consultato il 21 gennaio 2017.
  10. ^ (EN) New album announcement
  11. ^ Alfredo Marziano, Recensione di Babel, rockol.it, 23 settembre 2012. URL consultato il 21 gennaio 20172017.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Musica Portale Musica: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di musica