BPR Global GT Series 1996

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Nel 1996 si corse la terza e ultima stagione del BPR Global GT Series, con vetture Gran Turismo e divisa in GT1 e GT2. Iniziò il 3 marzo, 1996 e terminò il 3 novembre, 1996 dopo 11 gare.

Questa fu l'ultima stagione prima che la serie diventò, sotto il controllo della FIA, il nuovo Campionato mondiale FIA GT.

Calendario[modifica | modifica wikitesto]

Rnd Corsa Circuito Data
1 Francia 4 Ore di Le Castellet Paul Ricard 3 marzo
2 Italia 4 Ore di Monza Autodromo Nazionale Monza 24 marzo
3 Spagna 4 Ore di Jarama Jarama 14 aprile
4 Regno Unito 4 Ore di Silverstone (British Empire Trophy) Silverstone 12 maggio
5 Germania 4 Ore del Nürburgring Nürburgring 30 giugno
6 Svezia 4 Ore di Anderstorp Scandinavian Raceway 14 luglio
7 Giappone 1000km di Suzuka Suzuka 25 agosto
8 Regno Unito Gulf Oil Global GT Endurance (4 Ore) Brands Hatch 8 settembre
9 Belgio 4 Ore di Spa Spa-Francorchamps 22 settembre
10 Francia 4 Ore di Nogaro Circuito Paul Armagnac 6 ottobre
11 Cina 4 Ore di Zhuhai Zhuhai 3 novembre

Risultati stagione[modifica | modifica wikitesto]

Rnd Circuito GT1 Team vincitori GT2 Team vincitori Cronaca
GT1 Piloti vincitori GT2 Piloti vincitori
1 Paul Ricard Regno Unito numero 2 Gulf Racing GTC Germania numero 56 Roock Racing Resoconto
Regno Unito Ray Bellm
Regno Unito James Weaver
Svizzera Bruno Eichmann
Germania Ralf Kelleners
Germania Gerd Ruch
2 Monza Regno Unito numero 1 West Racing Germania numero 56 Roock Racing Resoconto
Germania Thomas Bscher
Danimarca John Nielsen
Svizzera Bruno Eichmann
Germania Ralf Kelleners
Germania Gerd Ruch
3 Jarama Regno Unito numero 2 Gulf Racing GTC Paesi Bassi numero 83 Marcos Racing Intl. Resoconto
Regno Unito Ray Bellm
Regno Unito James Weaver
Paesi Bassi Cor Euser
Brasile Thomas Erdos
4 Silverstone Regno Unito numero 3 Harrods Mach One Racing Paesi Bassi numero 83 Marcos Racing Intl. Resoconto
Regno Unito Andy Wallace
Francia Olivier Grouillard
Paesi Bassi Cor Euser
Brasile Thomas Erdos
5 Nürburgring Regno Unito numero 1 West Racing Germania numero 56 Roock Racing Resoconto
Germania Thomas Bscher
Paesi Bassi Peter Kox
Svizzera Bruno Eichmann
Germania Gerd Ruch
Belgio Michel Neugarten
6 Anderstorp Italia numero 27 Ennea SRL Igol Germania numero 56 Roock Racing Resoconto
Svezia Anders Olofsson
Italia Luciano della Noce
Svizzera Bruno Eichmann
Germania Gerd Ruch
Belgio Michel Neugarten
7 Suzuka Regno Unito numero 2 Gulf Racing GTC Germania numero 56 Roock Racing Resoconto
Regno Unito Ray Bellm
Regno Unito James Weaver
Finlandia JJ Lehto
Svizzera Bruno Eichmann
Germania Ralf Kelleners
Germania Gerd Ruch
8 Brands Hatch Germania numero 35 Porsche AG Austria numero 88 Konrad Motorsport Resoconto
Germania Hans-Joachim Stuck
Belgio Thierry Boutsen
Austria Franz Konrad
Francia Bob Wollek
Francia Stéphane Ortelli
9 Spa-Francorchamps Germania numero 35 Porsche AG Germania numero 56 Roock Racing Resoconto
Germania Hans-Joachim Stuck
Belgio Thierry Boutsen
Svizzera Bruno Eichmann
Germania Ralf Kelleners
Germania Gerd Ruch
10 Nogaro Regno Unito numero 2 Gulf Racing GTC Austria numero 88 Konrad Motorsport Resoconto
Regno Unito Ray Bellm
Regno Unito James Weaver
Austria Franz Konrad
Francia Bob Wollek
11 Zhuhai Germania numero 36 Porsche AG Paesi Bassi numero 83 Marcos Racing Intl. Resoconto
Germania Ralf Kelleners
Francia Emmanuel Collard
Paesi Bassi Cor Euser
Paesi Bassi Hans Tepas
Indonesia Chandra Alim

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]