BMW R39

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
BMW R39
BMW R39.jpg
CostruttoreGermania BMW
TipoStradale
Produzionedal 1925 al 1927
Stessa famigliaBMW R37

La BMW R39 è una motocicletta da strada prodotta dalla casa tedesca BMW dal 1925 al 1927. Fu la prima motocicletta monocilindrica prodotta dalla casa bavarese.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Nel 1924 la BMW iniziò lo sviluppo di una nuova motocicletta da 250 cm³. La R39 fu presentata a Berlino nel dicembre dello stesso anno. Ad eccezione del motore, la R39 non differiva significativamente dalla bicilindrica R37, e questo creò problemi di costi. Il prezzo al pubblico della R39 era di 1.870 Reichsmark, tanto che al termine della produzione, nel 1927, ne erano stati costruiti solo 855 esemplari.[1] La R 39 non ebbe una vera erede. Diversi anni dopo, nel 1931, la BMW presentò una nuova monocilindrica di piccola cilindrata, la R2. Si trattava però di un modello da 200 cm³ e della vocazione prettamente turistica, così come i modelli che sostituirono quest'ultima.

La R39 nelle competizioni[modifica | modifica wikitesto]

Nel 1925, anno del debutto sul mercato, con Josef Stelzer alla guida la R39 conquistò la vittoria nella classe 250 del Deutsche Motorrad-Straßenmeisterschaft (campionato nazionale tedesco) organizzato dal DMV.[2]

Caratteristiche tecniche[modifica | modifica wikitesto]

La R39 fu progettata, come la più grande R37, pensando soprattutto alle prestazioni. Il motore, un monocilindrico verticale da 247 cm³, aveva misure "quadre". La distribuzione era a valvole in testa mentre l'alimentazione era affidata ad un carburatore BMW Spezial da 20 mm. La potenza erogata, 6,5 CV a 4.500 rpm, era sufficiente a far raggiungere i 100 km/h.[1]

Caratteristiche tecniche - BMW R39
Dimensioni e pesi
Ingombri (lungh.×largh.×alt.) 2050 × 800 × 950 mm
Interasse: Massa a vuoto: 110 kg Serbatoio: 10 L
Meccanica
Tipo motore: monocilindrico verticale a quattro tempi Raffreddamento: ad aria
Cilindrata 247 cm³ (Alesaggio 68 x Corsa 68 mm)
Distribuzione: a valvole in testa Alimentazione: un carburatore BMW Spezial
Potenza: 6,5 CV a 4.500 rpm Coppia: Rapporto di compressione: 6,0:1
Frizione: monodisco a secco Cambio: manuale a 3 marce
Accensione a magnete Bosch
Trasmissione a cardano
Avviamento a pedale
Ciclistica
Telaio tubolare a doppia culla in acciaio
Sospensioni Anteriore: balestra a 4 lame / Posteriore: rigida
Freni Anteriore: tamburo da 150 mm / Posteriore: ganasce esterne sul cardano
Prestazioni dichiarate
Velocità massima 100 km/h
Consumo 2,5 L/100 km
Fonte dei dati: [1]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b c BMW R39, su quellidellelica.com. URL consultato il 21 ottobre 2013.
  2. ^ Nel biennio 1924-25 furono corsi due campionati nazionali tedeschi con classifiche diverse, uno organizzato dalla DMV e uno dal'ADAC

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]