BB&T Atlanta Open 2015

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
BB&T Atlanta Open 2015
Sport Tennis pictogram.svg Tennis
Data 27 luglio - 2 agosto
Edizione 28ª
Categoria ATP World Tour 250
Superficie Cemento
Località Johns Creek, Georgia, USA
Campioni
Singolare
Stati Uniti John Isner
Doppio
Stati Uniti Bob Bryan / Stati Uniti Mike Bryan
Left arrow.svg 2014 2016 Right arrow.svg

Il BB&T Atlanta Open 2015 è stato un torneo di tennis giocato sul cemento. È stata la 28ª edizione dell'evento, che fa parte della categoria ATP World Tour 250 series nell'ambito dell'ATP World Tour 2015. Si è giocato all'Athletic Club di Atlanta negli USA dal 27 al 26 luglio 2015.

Partecipanti[modifica | modifica wikitesto]

Teste di serie[modifica | modifica wikitesto]

Giocatore Nazionalità Ranking* Testa di serie
Stati Uniti Stati Uniti John Isner 18 1
Canada Canada Vasek Pospisil 30 2
Stati Uniti Stati Uniti Jack Sock 31 3
Francia Francia Adrian Mannarino 33 4
Cipro Cipro Marcos Baghdatis 45 5
Stati Uniti Stati Uniti Steve Johnson 46 6
Lussemburgo Lussemburgo Gilles Müller 52 7
Germania Germania Benjamin Becker 53 8

* Ranking al 20 luglio 2015.

Altri partecipanti[modifica | modifica wikitesto]

I seguenti giocatori hanno ricevuto una wild card:

I seguenti giocatori sono passati dalle qualificazioni:

Magnifying glass icon mgx2.svgLo stesso argomento in dettaglio: BB&T Atlanta Open 2015 - Qualificazioni singolare.

Campioni[modifica | modifica wikitesto]

Singolare[modifica | modifica wikitesto]

Magnifying glass icon mgx2.svgLo stesso argomento in dettaglio: BB&T Atlanta Open 2015 - Singolare.

Stati Uniti John Isner ha sconfitto in finale Cipro Marcos Baghdatis per 6-3, 6-3.

  • È il decimo titolo in carriera per Isner, il primo dell'anno e il terzo consecutivo ad Atlanta.

Doppio[modifica | modifica wikitesto]

Magnifying glass icon mgx2.svgLo stesso argomento in dettaglio: BB&T Atlanta Open 2015 - Doppio.

Stati Uniti Bob Bryan / Stati Uniti Mike Bryan hanno sconfitto in finale Regno Unito Colin Fleming / Lussemburgo Gilles Müller per 4–6, 7–62, [10–4].

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]