B. J. Novak

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
B. J. Novak ai Premi Emmy 2009

Benjamin Joseph Manaly Novak, meglio conosciuto con lo pseudonimo B. J. Novak (Newton, 31 luglio 1979), è un attore, produttore televisivo e sceneggiatore statunitense.

È conosciuto principalmente per il ruolo di Ryan Howard della serie televisiva statunitense The Office e per aver interpretato il ruolo del soldato Smithson Utivich nel film diretto da Quentin Tarantino Bastardi senza gloria.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

B. J. Novak nasce a Newton in Massachusetts, figlio di Linda (nata Manaly) e William Novak, scrittore famoso per essere il ghostwriter delle memorie di Nancy Reagan, Lee Iacocca, Magic Johnson e altri personaggi famosi.[1][2] Frequentò la Newton South High School dove conobbe John Krasinski e dove nel 1997 ottenne il diploma.[3] Successivamente frequentò l'Università di Harvard, dove lavorò nella redazione dell'Harvard Lampoon e dove si laureò in letteratura inglese e spagnola. Oltre a lavorare per il Lampoon, occasionalmente prendeva parte ad alcuni spettacoli teatrali, ed insieme a B. J. Averell scrisse un varietà chiamato The B.J. Show.[4]

Benjamin è il maggiore di tre fratelli: Jesse è un compositore mentre Lev è uno studente universitario presso la Tufts University.

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Dopo essersi laureato ad Harvard nel 2001, si trasferì a Los Angeles dove iniziò a lavorare come comico in alcuni club. Il suo primo spettacolo dal vivo lo tenne il 10 ottobre 2001 presso l'Hollywood Youth Hostel. Sempre nello stesso periodo iniziò a collaborare con la televisione. La sua prima esperienza in campo televisivo fu come sceneggiatore, infatti tra il 2001 e il 2002 scrisse la sceneggiatura di due episodi della serie televisiva trasmessa su The WB Raising Dad.[4]

Nel 2003 partecipò al programma televisivo Punk'd recitando in sette puntate, nelle quali collaborò agli scherzi a star come Hilary Duff, Usher e Mýa. Nel 2005 arriva la svolta per la sua carriera: venne infatti scelto dal produttore esecutivo Greg Daniels per interpretare il personaggio di Ryan Howard nella serie televisiva The Office, remake dell'omonima serie televisiva britannica. Oltre a recitarvi Novak è anche uno dei produttori delle serie e ha scritto e diretto alcuni episodi.

Novak ha recitato anche in alcuni film, lo si può infatti vedere ad esempio in Reign Over Me, nel già citato Bastardi senza gloria e in Il dittatore. Inoltre ha scritto due libri: il primo, pubblicato nel febbraio 2014, è una serie di racconti intitolata One More Thing, mentre il secondo, uscito nel settembre 2014, è un libro per bambini intitolato The Book With No Pictures (Il libro senza figure).

Filmografia[modifica | modifica wikitesto]

Attore[modifica | modifica wikitesto]

Cinema[modifica | modifica wikitesto]

Televisione[modifica | modifica wikitesto]

Doppiatore[modifica | modifica wikitesto]

Produttore[modifica | modifica wikitesto]

Sceneggiatore[modifica | modifica wikitesto]

Regista[modifica | modifica wikitesto]

Doppiatori italiani[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) Josh Getlin, Ghost to the Stars : William Novak Is the Invisible Writer Behind Memoirs by Lee Iacocca, Nancy Reagan and--Soon--Magic Johnson, in Los Angeles Times, 17 settembre 1992. URL consultato il 30 giugno 2012.
  2. ^ (EN) Uriel Heilman, Jewish joke book turns 25, in jta.org, 19 novembre 2006. URL consultato il 30 giugno 2012 (archiviato dall'url originale l'11 luglio 2012).
  3. ^ (EN) Christopher Muther, Class reunion - Page 1, in The Boston Globe, 6 dicembre 2005. URL consultato il 30 giugno 2012.
  4. ^ a b (EN) Christopher Muther, Class reunion - Page 2, in The Boston Globe, 6 dicembre 2005. URL consultato il 30 giugno 2012.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN293498507 · LCCN (ENno2007079561 · GND (DE1058936433