Bülent Eken

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Bülent Eken
Nazionalità Turchia Turchia
Calcio Football pictogram.svg
Ruolo Allenatore (ex difensore)
Ritirato 1957 - calciatore
1977 - allenatore
Carriera
Squadre di club1
1942-1950 Galatasaray 102 (38)
1950-1951 Salernitana 21 (1)
1951-1952 Palermo 17 (0)
1952-1957 Galatasaray 12+ (?)
Nazionale
1948-1954 Turchia Turchia 13 (0+)[1]
Carriera da allenatore
1958-1959 non conosciuta Beyoğluspor
1959-1960 non conosciuta Karagümrük
1960-1961 İzmirspor
1961-1962 non conosciuta Karagümrük
1963 Turchia Turchia
1963-1964 Göztepe
1964 Karşıyaka
1966-1967 Vefaspor
1970-1971 Adanaspor
1975-1976 Orduspor
1976-1977 Göztepe
1 I due numeri indicano le presenze e le reti segnate, per le sole partite di campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
 

Bülent Eken (Mersin, 26 ottobre 1923Istanbul, 25 luglio 2016) è stato un allenatore di calcio e calciatore turco, di ruolo difensore.

Il suo fratello minore Reha Eken è stato a sua volta un calciatore professionista.

Aveva i piedi rivolti all'interno.[2]

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Da giocatore, ha offerto le sue prestazioni a Galatasaray, Salernitana e Palermo. Fu il primo giocatore turco nel campionato italiano.

Ha partecipato ai Giochi Olimpici del 1948 ed ai Mondiali del 1954.

Rimasto in Italia ad allenare,[1] è stato allenatore della Nazionale turca dal 27 marzo al 9 ottobre 1963.[3]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b (TR) BÜLENT EKEN (1923- ) Galatasaray.org
  2. ^ Luigi Tripisciano, Album rosanero, Palermo, Flaccovio Editore, giugno 2004, p.32, ISBN 88-7804-260-9.
  3. ^ (EN) Turkey National Team Coaches Rsssf.com

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]