Aziliano

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

L'aziliano è un periodo e una cultura archeologica identificata in Europa, particolarmente in Spagna settentrionale e Francia meridionale, appartenente al Mesolitico,[1] ed è temporalmente databile tra 12.000 e 9.500 anni fa.

Prende il nome dai rinvenimenti preistorici nella grotta di Mas-d'Azil, al centro dei Pirenei francesi.

Etimologia[modifica | modifica wikitesto]

Il concetto di aziliano fu introdotto dall'archeologo e studioso della preistoria francese Édouard Piette nel 1889 per descrivere la cultura a cui appartenevano i ritrovamenti derivanti dai suoi scavi nella grotta del Mas-d'Azil, il sito eponimo situato nel dipartimento dell'Ariège, nei Pirenei francesi. In questo giacimento, strati di ciottoli dipinti e arpioni piatti erano intercalati tra gli strati del Magdaleniano e del Neolitico.

Descrizione[modifica | modifica wikitesto]

La sequenza magdaleniana si chiude con l'Aziliano, tradizionalmente ritenuto il termine più antico della sequenza mesolitica occidentale ed indicante un ritorno a climi più miti, in cui la renna cede il posto al cervo come principale preda di caccia.

In questa industria litica compaiono raschiatoi molto corti, punte caratteristiche (punte o bipunte allungate) ottenute mediante ritocco erto diretto e con andamento curvo e in seguito definite aziliane, segmenti e triangoli ottenuti con la tecnica dei microbulino; nell'industria su materiali duri di origine animale (quali ossa e corna), più povera di quella maddaleniana, compare un arpione corto, tozzo e piatto, con pochi denti disposti su uno o entrambi i lati, con base talora forata.

Galleria d'immagini[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ M. Barbaza, 1999, Les Civilisations postglaciaires. La vie dans la grande forêt tempérée, Histoire de la France préhistorique, La Maison des Roches, 128 p., 76 fig.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Jean Guilaine, Guida alla preistoria, Gremese Ed., 2004, ISBN 88-8440-292-1
  • AAVV (Ministero Pubblica Istruzione. Direzione Generale Antichità e Belle Arti), Bollettino di paletnologia italiana v.9-10, Roma, 1954-1956
  • AAVV (Istituto italiano di preistoria e protostoria), Rivista di scienze preistoriche v.47, 1995-1996
  • Claude Courad: L'Art Azilien. Origine – Survivance. Paris 1985.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Predecessore:
Magdaleniano
Culture dell'Europa Occidentale
Aziliano
12.000 a. C.9.500 a. C.
Successore:
Sauveterriano