Axis Amerika

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Axis America
gruppo
Lingua orig. Inglese
Autori
Editore DC Comics
1ª app. (Anni '40)
Young All-Stars n. 1, giugno 1987
(2000)
JLA n. 81, luglio 2003
Formazione
  • Ubermensch
  • Grösshorn Eule
  • Fledermaus
  • Kamikaze
  • Gudra
  • Sea Wolf (fumetto)

Axis Amerika è il nome di due gruppi diversi di super criminali che comparvero nei fumetti della DC Comics.

Axis Amerika (Golden Age)[modifica | modifica sorgente]

Comparsi per la prima volta in Young All-Stars n. 1 (giugno 1987), questi super criminali erano l'arma segreta di Adolf Hitler contro la All-Star Squadron. Questa squadra fu creata da Roy Thomas e dall'artista Brian Murray come analogia degli eroi della Golden Age rimossi dalla continuità come risultato di Crisi sulle Terre Infinite.

Storia della squadra[modifica | modifica sorgente]

La prima missione conosciuta della squadra era di far cadere il morale dell'America uccidendo i suoi super eroi, conosciuti come "Uomini del Mistero". La Valkiria Gruda infatti rubò l'anima di uno di loro, l'eroe esplosivo conosciuto come TNT. Fu poco dopo, che Tsunami cominciò ad avere alcuni problemi. Fu rimpiazzata quindi da Kamikaze. Durante un'intensa battaglia, Fledermaus fu ucciso da Fury, mentre era infettata dal dio Tisifone. Gli Axis subirono una grossa perdita, ma ritornarono. Gli All-Stars furono aiutati in un secondo combattimento da un gruppo di eroi, a loro simili, chiamati Gli Alleati. Questa squadra comprendeva Fireball, Kuei, Phantasmo e Squire.

Le attività post-Guerra degli Axis fu sconosciuta finché Ubermensch e Sea Wolf si unirono alla Società. Sea Wolf divenne un nemico di Aquaman.

Membri[modifica | modifica sorgente]

Axis Amerika (Modern Age)[modifica | modifica sorgente]

Questa squadra è una versione rinnovata del vecchio gruppo e fu creato da Manson e la sua organizzazione Clockwaters; non avevano nessuna relazione con il gruppo originale. Questa versione degli Axis Amerika era un culto fascista segreto che dirigeva un orfanotrofio chiamato Safe Haven. La Justice League of America dovette negoziare tra le forze governative e ciò che credettero essere uomini e donne innocenti all'interno del campo. Manson manipolò Faith, il suo ex servo, facendo sì che i suoi poteri finissero fuori controllo. Sembrò, a tutto il pubblico, che la Justice League avesse assassinato migliaia di persone innocenti.

Superman fu imprigionato per la distruzione di Safe Haven. Faith ritornò da Manson, promettendogli di lavorare per lui se il nome della JLA fosse stato ripulito. La nuova Axis Amerika consisteva di Ubermensch (Sheperd), Hel (Vela), Zaladin, Fleshburn e Great White.

La Axis Amerika accusò la Justice League di atti di terrorismo, ma furono scoperti come ideatori del piano.

Ubermensch fu visti successivamente in un attacco della Società ai Segreti Sei.

Membri[modifica | modifica sorgente]

  • Great White
  • Fleshburn
  • Hel/Vela
  • Manson
  • The Mouth
  • Ubermensch/Sheperd
  • Zaladin