Auvare

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Auvara
comune
(FR) Auvare
Auvara – Stemma
(dettagli)
Auvara – Veduta
Localizzazione
StatoFrancia Francia
RegioneBlason région fr Provence-Alpes-Côte d'Azur.svg Provenza-Alpi-Costa Azzurra
DipartimentoArms of Nice.svg Alpi Marittime
ArrondissementNizza
CantoneVence
Territorio
Coordinate43°59′N 6°55′E / 43.983333°N 6.916667°E43.983333; 6.916667 (Auvara)Coordinate: 43°59′N 6°55′E / 43.983333°N 6.916667°E43.983333; 6.916667 (Auvara)
Superficie18,5 km²
Abitanti53[1] (2009)
Densità2,86 ab./km²
Altre informazioni
Cod. postale06260
Fuso orarioUTC+1
Codice INSEE06008
Nome abitantiAuvarois (FR), Auvaresi (IT)
Cartografia
Mappa di localizzazione: Francia
Auvara
Auvara

Auvare (in italiano, desueto, Auvara[2]) è un comune francese di 53 abitanti situato nel dipartimento delle Alpi Marittime della regione della Provenza-Alpi-Costa Azzurra.

I suoi abitanti sono chiamati Auvarois in francese ed Auvaresi in italiano.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Dopo la conquista romana definitiva e stabile della zona, portata a termine nel 14 a.C., Augusto organizza le Alpi in province.

Il territorio dell'attuale comune d'Auvara dipende dalla provincia delle Alpi Marittime ed è riunita alla civitas di "Glanate" (Glandèves).

Alla fine dell'Antichità, la diocesi di Glandèves riprende i limiti di tale Civitas[3].

La valle del torrente Roudoule (Rodola) è conquistata dalle "Armate rivoluzionarie francesi" nell'ottobre 1792.

La regione è annessa con decreto del 31 gennaio dell'anno seguente, confermata dal Trattato di Parigi.

La rivoluzione è apparentemente ben accolta, poiché un albero della libertà è piantato e sussiste fino alla Restaurazione dello Stato savoiardo, nel 1814, che si affretta a farlo sradicare, fatturando le spese d'estirpazione alla comunità di Auvara[4].

Il comune di Auvara (Auvare) fin dal 1388 ha seguito, con la contea di Nizza, le vicende storiche prima della Contea di Savoia e del Ducato di Savoia, e poi dopo il Congresso di Vienna, dal 1815 al 1860, le sorti del Regno di Piemonte-Sardegna, per essere poi annesso alla Francia.

Società[modifica | modifica wikitesto]

Evoluzione demografica[modifica | modifica wikitesto]

Abitanti censiti

Economia[modifica | modifica wikitesto]

La principale risorsa economica di Auvare (Auvara) è essenzialmente agricola e soprattutto pastorale, data dall'allevamento ovino e caprino con pecore e capre, le prime in gran quantità.

Araldica[modifica | modifica wikitesto]

Lo stemma di Auvare (Auvara) ha un blasone di rosso dal capo d'oro.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ INSEE popolazione legale totale 2009
  2. ^ [1]
  3. ^ Brigitte Beaujard, «Les cités de la Gaule méridionale du IIIe au VIIe s.», Gallia, 63, 2006, CNRS éditions, p. 22
  4. ^ «Histoire du pays de la Roudoule [archive]», Roudoule, écomusée en terre gavotte, consulté le 19 juillet 2012

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Francia Portale Francia: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Francia