CAM BusOtto

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
(Reindirizzamento da Autodromo BusOtto)
CAM BusOtto
La Panoramica 38+48.jpg
BusOtto e New BusOtto a Chieti
Descrizione generale
Costruttore Italia  Carrozzeria Autodromo Modena
Tipo Autobus
Allestimento urbano, suburbano, interurbano
Produzione dal 1994 al 2003
Sostituisce Autodromo Alice
Altre caratteristiche
Dimensioni e pesi
Lunghezza 12 / 18 m
Altro
Altri tipi filobus, filosnodato
Altri antenati Siccar 177 Autodromo
Concorrenti Iveco CityClass, BredaMenarinibus Monocar 240
Note Ristilizzato nel 2001

Il CAM Busotto è un modello di autobus italiano prodotto dal 1994 al 2001 dalla Carrozzeria Autodromo Modena (CAM).

Progetto[modifica | modifica wikitesto]

Il Busotto viene progettato come sostituto dell'Alice realizzato sul pianale del Bredabus 2001. Con questo modello la CAM inaugura una collaborazione con la tedesca MAN AG che fornisce il telaio e la meccanica dell'autobus. È stata anche prodotta una versione filoviaria (per le città di Milano, Bologna, Parma e Modena) che sfrutta apparecchiature elettriche AdTranz.

Tecnica[modifica | modifica wikitesto]

Il mezzo è realizzato mediante la tecnica del pianale ribassato; tuttavia la prima versione (1994-2001) presenta un singolo gradino in corrispondenza della porta posteriore.

Il motore è il MAN DO826 LOH15 da 6.871 cc, erogante 220 cavalli e posto in posizione orizzontale posteriore; anche il telaio NL222 è di fornitura tedesca. La trasmissione è automatica, solitamente Voith.

A partire dal 2001 il Busotto viene prodotto nella versione "New": mentre non vi sono aggiornamenti alla meccanica (salvo l'upgrade alla normativa Euro 3), per quanto riguarda l'estetica vi è l'abbandono dei caratteristici profili in vetroresina lungo le fiancate, vengono adottati fanali a gemme circolari e viene eliminato il gradino in corrispondenza della porta posteriore

Versioni[modifica | modifica wikitesto]

CAM BusOtto in versione filosnodata a Bologna

Ecco un riepilogo delle versioni prodotte:

CAM Busotto UL[modifica | modifica wikitesto]

  • Lunghezza 12 , 18 (solo filobus)
  • Allestimento urbano
  • Alimentazione: Gasolio, Metano, Filobus[1]

CAM Busotto SL[modifica | modifica wikitesto]

  • Lunghezza 12 mt
  • Allestimento suburbano
  • Alimentazione: Gasolio

CAM Busotto IL[modifica | modifica wikitesto]

  • Lunghezza 12 mt
  • Allestimento extraurbano
  • Alimentazione: Gasolio

La produzione del BusOtto è cessata nel 2003 quando la CAM presentò istanza di fallimento.

CAM Busotto in servizio a Napoli

Diffusione[modifica | modifica wikitesto]

Esemplari di Busotto circolano o hanno circolato in diverse città italiane, tra cui ATAC Roma (poi ceduti a RomaTPL), ANM Napoli, GTT Torino, TPER Bologna, oltre a svariate aziende minori.

Sono stati prodotti in collaborazione con l'azienda rumena Rocar alcuni prototipi, denominati Rocar Autodromo U812, che tuttora circolano nella capitale Bucarest.

Note[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Trasporti Portale Trasporti: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di trasporti
  1. ^ Il Busotto 12 UL è stato prodotto in versione filoviaria per la sola città di Parma.