Ausona

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

Coordinate: 41°21′25.29″N 13°45′02.68″E / 41.357025°N 13.750744°E41.357025; 13.750744

Ausona
Aurunca
Cronologia
Fine 314 a.C.
Causa distruzione da parte dei Romani durante la Seconda guerra sannitica
Localizzazione
Stato attuale Italia Italia
Località Ausonia

Ausona (o Aurunca) era un'antica città del popolo italico degli Osci Ausoni (o Aurunci), probabilmente ubicata nei pressi dell'odierna Ausonia. Insieme a Vescia, Minturnae, Sinuessa e Veseris costituiva la Pentapoli aurunca.

Alleata dei Capuani, venne distrutta dai Romani durante la Seconda guerra sannitica, nel 314 a.C., e i suoi abitanti passati per le armi. La città non rinacque dopo questo massacro. Nei pressi di Ausonia sono state rinvenute iscrizioni latine di età imperiale riguardanti la divinità di Ercole. Da alcuni studiosi, tali iscrizioni sono messe in relazione alla presenza di una antica via processionale, di cui in parte è ancora rintracciabile il percorso, dedicata al culto della dio e che conduceva da Ausona alla costa Tirrenica presso Minturno.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]