Augusto Polo Campos

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Augusto Polo Campos
Augusto Polo Campos.jpg
NazionalitàPerù Perù
(Ayacucho)
GenereMusica creola
Musica peruviana
Periodo di attività musicale1950 – 2015

Augusto Armando Polo Campos (Ayacucho, 25 febbraio 1932Lima, 17 gennaio 2018) è stato un compositore peruviano.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Nato ad Ayacucho, Polo Campos è considerato uno dei migliori compositori peruviani di tutti i tempi. È stato autore di molti successi internazionali popolari che rappresentano l'originalità e la ricchezza dell'identità peruviana con la loro melodia e i loro testi.[1]

Nel 1933 la sua famiglia andò a risiedere nella città di Lima. Vivevano nello storico distretto di Rímac, (anche il nome del fiume più famoso di Lima). Fin dalla tenera età Augusto ha scoperto l'amore e la capacità di recitare e comporre versi e poesie.

La sua casa veniva spesso visitata da artisti e cantanti che amavano ballare e cantare musica peruviana, il che alla fine avrebbe influenzato e motivato la creatività di Polo Campos, che non molto tempo dopo sarebbe diventata una carriera prolifica e di successo come compositore ammirato le cui canzoni avrebbero fatto parte delle tradizioni peruviane per sempre. Ebbe una controversia sulla paternità della canzone "Cariño Malo", con Armando Manzanero e APDAYC.[2][3][4]

Non ha mai studiato musica e non suona nessuno strumento, essendo un autodidatta il cui talento e intelligenza lo hanno aiutato a creare molte bellissime canzoni rendendolo capace di ottenere un Guinness Record per aver potuto realizzare una canzone in meno di 2 minuti. Una delle sue canzoni è stata inclusa nel film di James Bond Quantum of Solace.[5]

Ha avuto una figlia, Flor e un figlio, Augusto Polo Campos, Jr.[6]

Il suo vals Regresa è stato un successo numero uno a livello internazionale per la cantante peruviana Lucha Reyes e di nuovo in forma strumentale per la band elettronica peruviana Madre Matilda.[7] Regresa è stata anche la canzone che ha dato il titolo ad un album dei Los Violines de Lima nel 1970.[8]

Canzoni[modifica | modifica wikitesto]

  • Cariño Bonito
  • Regresa
  • De la victoria a la Gloria Alianza Lima
  • Esta es mi tierra
  • La Jarana de Colón
  • Romance en la Parada
  • Cariño Malo
  • Cada Domingo a las doce, después de la Misa[9]
  • Regresa
  • Vuelve pronto
  • Si Lima pudiera Hablar
  • Y se llama... Perú
  • Cuando Llora mi Guitarra
  • Contigo Perú
  • Tu Perdición
  • Morena, la Flor de Lima
  • Limeña
  • Hombre con H
  • Ay Raquel

Discografia[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Zoraida Arias Vàsquez, Augusto Polo Campos, expresivo y prolífico compositor nacional, su generaccion.com, 2 aprile 2009. URL consultato il 21 febbraio 2010 (archiviato dall'url originale il 3 gennaio 2010).
  2. ^ Armando Manzanero demando a Polo Campos por dañar su imagen, su guillermotejadadapuetto.com, 1º febbraio 2010. URL consultato il 29 marzo 2018.
  3. ^ Cariño malo, Las Noticias Mexico. URL consultato il 29 marzo 2018.
  4. ^ Augusto Polo Campos es suspendido por el Apdayc, su www.magalyteve.com (archiviato dall'url originale il 10 febbraio 2010).
  5. ^ Regresa in Quantum of Solace, su ringostrack.com.
  6. ^ Augusto Polo Campos, Jr., su augustopolo.com, 15 dicembre 2009 (archiviato dall'url originale il 15 dicembre 2009).
  7. ^ Kimberly A. Dodge -Fusion Peruana: Contemporary Peruvian Musical Hybrids 0549557431 2008- Pagina 105 - "Augusto Polo Campos, che ha composto "Regresa" tra altri importanti valzer, sostiene il progetto di Jaime Cuadra perché crede che sia il modo migliore per questa musica di viaggiare per il mondo"
  8. ^ 7 días del Perú y del mundo - Edizioni 691-704 - Pagina xli 1971 "Poche settimane dopo l'uscita del suo album Regresa, esce questo nuovo disco con quattordici composizioni varie e gradevoli."
  9. ^ Augusto Polo Campos revela inspiración de ´Cada domingo a las 12´, Mediakit Grupo RPP, 7 ottobre 2009. URL consultato il 29 marzo 2018.
  10. ^ The Importance of Creative Expression for Children, su newmelodies.com, 17 giugno 2015. URL consultato il 29 marzo 2018.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]