Augusto Alfani

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Augusto Alfani (Firenze, 1844Firenze, 1923) è stato un filologo ed educatore italiano.

Professore di filosofia nei licei di Pistoia e Firenze, pubblicò opere di filosofia e filologia. È ricordato soprattutto per l'interesse verso i problemi educativi, in particolare scolastici. Curò e fondò diverse riviste sul tema e scrisse una serie di libri e letture rivolte al popolo e ai giovani. Da ricordare anche una raccolta di poesie burlesche (Gente allegra Iddio l'aiuta, 1873). Fu membro dell'Accademia della Crusca.

Era il padre del sismologo Guido Alfani.

Controllo di autorità VIAF: (EN19812563 · LCCN: (ENno2009146218 · SBN: IT\ICCU\CUBV\172367 · ISNI: (EN0000 0000 9779 3924 · BNF: (FRcb13011210w (data) · BAV: ADV10035015
biografie Portale Biografie: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di biografie