Augusta di Sassonia-Meiningen

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Augusta di Sassonia-Meiningen
Princess Augusta of Saxe-Meiningen.jpg
Nome completoin tedesco: Augusta Luise Adelheid Karoline Ida
NascitaMeiningen, 6 agosto 1843
Morte11 novembre 1919
DinastiaCasato di Sassonia-Meiningen
PadreBernardo II, Duca di Sassonia-Meiningen
MadrePrincipessa Maria Federica d'Assia-Kassel
ConsortePrincipe Maurizio di Sassonia-Altenburg
FigliMaria Anna, Principessa di Schaumburg-Lippe
Granduchessa Elizaveta Mavrikievna di Russia
Principessa Margherita
Ernesto II, Duca di Sassonia-Altenburg
Luisa Carlotta, Principessa di Anhalt

Principessa Augusta Luisa Adelaide Carolina Ida di Sassonia-Meiningen (Meiningen, 6 agosto 184311 novembre 1919) era la figlia di Bernardo II, Duca di Sassonia-Meiningen e di sua moglie la Principessa Maria Federica d'Assia-Kassel. Fu la madre di Ernesto II, Duca di Sassonia-Altenburg.

Famiglia e infanzia[modifica | modifica wikitesto]

Augusta era l'unica figlia femmina del Duca e della Duchessa di Sassonia-Meiningen.[1] Il suo unico fratello era Giorgio, che sarebbe successo al loro padre nel 1866. Giorgio era più grande di lei di diciassette anni.[1]

I nonni paterni di Augusta erano Giorgio I, Duca di Sassonia-Meiningen e Luisa Eleonora di Hohenlohe-Langenburg. I suoi nonni materni furono Guglielmo II, Elettore d'Assia e la Principessa Augusta di Prussia, figlia di Federico Guglielmo II di Prussia.

Come suo fratello, Augusta nacque a Meiningen. Nonostante la notevole differenza di età, sembravano avere un buon rapporto. Egli era un grande amante del teatro; nel 1856, scrisse ai suoi genitori dichiarando quanto fosse felice che ad Augusta era permesso di frequentare il teatro e di come la loro mamma fosse più tollerante di quanto non lo era stata quando lui era un bambino, quando aveva dichiarato che a nessun bambino minore di tredici dovrebbe essere ammesso in un teatro.[2]

Matrimonio[modifica | modifica wikitesto]

Il 15 ottobre 1862, Augusta sposò il Principe Maurizio di Sassonia-Altenburg a Meiningen. Egli era più grande di quattordici anni, ed era il figlio più giovane di Giorgio, Duca di Sassonia-Altenburg e Maria Luisa di Meclemburgo-Schwerin. Ebbero cinque figli:

Nome Nascita Morte Note
Principessa Maria Anna 14 marzo 1864 3 maggio 1918 sposò il 16 aprile 1882 Giorgio, Principe di Schaumburg-Lippe.
Principessa Elisabetta Augusta Maria Agnese 25 gennaio 1865 24 marzo 1927 sposò il 27 aprile 1884 il Granduca Konstantin Konstantinovič di Russia; [dopo il matrimonio, prese il nome di Elizaveta Mavrikievna nel battesimo ortodosso russo]
Principessa Margherita Maria Agnese Adelaide Carolina Federica 22 maggio 1867 17 giugno 1882
Ernesto II, Duca di Sassonia-Altenburg 31 agosto 1871 22 marzo 1955 sposò la Principessa Adelaide di Schaumburg-Lippe
Principessa Luisa Carlotta Maria Agnese 11 agosto 1873 14 aprile 1953 sposò il 6 febbraio 1895 Edoardo, Duca di Anhalt; divorziarono nel 1918, poco prima che egli morisse.

Ascendenza[modifica | modifica wikitesto]

Genitori Nonni Bisnonni Trisnonni
Antonio Ulrico di Sassonia-Meiningen Bernardo I di Sassonia-Meiningen  
 
Elisabetta Eleonora di Brunswick-Wolfenbüttel  
Giorgio I di Sassonia-Meiningen  
Carlotta Amalia d'Assia-Philippsthal Carlo I d'Assia-Philippsthal  
 
Cristina di Sassonia-Eisenach  
Bernardo II di Sassonia-Meiningen  
Cristiano Alberto di Hohenlohe-Langenburg Luigi di Hohenlohe-Langenburg  
 
Eleonora di Nassau-Saarbrücken  
Luisa Eleonora di Hohenlohe-Langenburg  
Carolina di Stolberg-Gedern Federico Carlo di Stolberg-Gedern  
 
Luisa di Nassau-Saarbrücken  
Augusta di Sassonia-Meiningen  
Guglielmo I d'Assia-Kassel Federico II d'Assia-Kassel  
 
Maria di Hannover  
Guglielmo II d'Assia-Kassel  
Guglielmina Carolina di Danimarca Federico V di Danimarca  
 
Luisa di Hannover  
Maria Federica d'Assia-Kassel  
Federico Guglielmo II di Prussia Augusto Guglielmo di Prussia  
 
Luisa Amalia di Brunswick-Wolfenbüttel  
Augusta di Prussia  
Federica Luisa d'Assia-Darmstadt Luigi IX d'Assia-Darmstadt  
 
Carolina del Palatinato-Zweibrücken-Birkenfeld  
 

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b Koller, p. 30.
  2. ^ Koller, p. 221.

Fonti[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN20712492 · GND (DE127688919 · WorldCat Identities (ENviaf-20712492
  Portale Biografie: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di biografie