Atys (re)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

Atys (indicato da Dionigi di Alicarnasso come Capeto, in latino Capetus) è, secondo la mitologia romana, il sesto dei mitologici re albani, figlio di Alba e padre di Capys. Sempre secondo la mitologia, il suo regno durò 26 anni[1]. e probabilmente tra il 991 a.C. ed il 965 a.C..

La tradizione vuole che da Atys discenda la Gens Atia, che diede i natali alla madre di Augusto e ad altri illustri uomini romani.

Albero genealogico[modifica | modifica wikitesto]

Anchise[2]
Afrodite/Venere
Latino
Creusa
Enea[2]
Lavinia[2]
Ascanio,[2] o Iulo
Silvio
Silvio
Enea Silvio
Bruto di Troia
Latino Silvio
Alba
Atys
Capys
Capeto
Tiberino Silvio
Agrippa
Romolo Silvio
Aventino
Proca
Numitore[2]
Amulio[2]
Rea Silvia[2]
Ares/Marte
Hersilia
Romolo
Remo
re di Roma

Note[modifica | modifica wikitesto]

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]