Attidops

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Progetto:Forme di vita/Come leggere il tassoboxCome leggere il tassobox
Attidops
Edwards Attidops nickersoni 01.jpg
Attidops nickersoni, femmina
Classificazione scientifica
Dominio Eukaryota
Regno Animalia
Sottoregno Eumetazoa
Superphylum Protostomia
Phylum Arthropoda
Subphylum Chelicerata
Classe Arachnida
Ordine Araneae
Sottordine Araneomorphae
Superfamiglia Salticoidea
Famiglia Salticidae
Sottofamiglia Salticinae
(clade) Salticoida
(clade) Marpissoida
Tribù Dendryphantini
Sottotribù Synagelina
Genere Attidops
Banks, 1905
Serie tipo
Ballus youngii
Peckham & Peckham, 1888
Specie

Attidops Banks, 1905 è un genere di ragni appartenente alla Famiglia Salticidae.

Etimologia[modifica | modifica wikitesto]

Il nome è composto da una prima parte che fa riferimento al vecchio nome dei Salticidae, cioè Attus, radice molto comune in questa numerosa famiglia di ragni, e dal suffisso greco ὂψ, cioè òps, che significa dall'aspetto di, che somiglia a.

Caratteristiche[modifica | modifica wikitesto]

Questo genere mostra spiccate affinità con Ballus, Admestina e Icius, probabilmente in correlazione con la sottofamiglia Dendryphantinae[1].

Il bodylenght (lunghezza del corpo escluse le zampe), varia da due a tre millimetri con un cefalotorace di color rosso mattone scuro, le zampe hanno color rosso scuro tendente al giallognolo. L'intero corpo è ricoperto da una peluria bianca e traslucida non fitta ma diffusa[1].

Distribuzione[modifica | modifica wikitesto]

Le 4 specie oggi note di questo genere sono diffuse prevalentemente negli USA; due specie sono state rinvenute anche in Canada e in Messico[2].

Tassonomia[modifica | modifica wikitesto]

Il genere è stato rimosso dalla sinonimia con Ballus C. L. Koch, 1850, a seguito di uno studio dell'aracnologo Edwards del 1999[2].

A dicembre 2010, si compone di quattro specie[2]:

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b Edwards 1999
  2. ^ a b c The world spider catalog, Salticidae
  3. ^ Specie tipo del genere.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Banks, 1905 - Synopses of North American invertebrates. XX. Families and genera of Araneida. The American Naturalist, vol.39, p. 293-323.
  • Edwards, G.B., 1999 - The genus "Attidops" (Aranaea, Salticidae). Journal of Arachnology, vol.27, p. 7-15. Articolo in PDF

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Artropodi Portale Artropodi: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di artropodi