Atletico Oristano Calcio Femminile 2004-2005

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Atletico Oristano Calcio Femminile
Stagione 2004-2005
AllenatoreItalia Mario Silvetti
PresidenteItalia Marco Sechi
Serie A8º posto
Coppa ItaliaSemifinali
StadioCampo sportivo comunale Tharros

Questa voce raccoglie le informazioni riguardanti l'Atletico Oristano Calcio Femminile nelle competizioni ufficiali della stagione 2004-2005.

Stagione[modifica | modifica wikitesto]

Nella stagione 2004-2005 l'Atletico Oristano si appresta a iniziare il suo secondo campionato in Serie A dopo le due stagioni 2000-2001 e 2001-2002, le prime per la società nel livello di vertice del campionato italiano, grazie al primo posto conquistato nel girone A del campionato di Serie A2 2003-2004 precedente. Nel farlo il presidente Mario Sechi vara un progetto triennale al fine di allestire una formazione di primo piano in grado di puntare alle posizioni di vertice in classifica. Durante l'estate attua a una campagna acquisti aggressiva, ingaggiando il tecnico Mario Silvetti, alla cui guida la squadra aveva conquistato la storica promozione in Serie A e che alla sua prima stagione aveva raggiunto la quinta posizione, confermando quattro tra i più quotati elementi in squadra, Federica D'Astolfo, Damiana Deiana, Silvia Fusciani e Ángeles Parejo Jiménez, e integrando l'organico con alcune tra le migliori giovani del campionato affiancandole da calciatrici d'esperienza con presenze nella nazionale italiana.[1]

Durante le prime partite la squadra offre prestazioni più che positive, superando nettamente alla prima giornata il Graphistudio Tavagnacco fuori casa per 8-2, ma nel prosieguo del campionato inanella una serie di risultati negativi anche se intervallati da episodi in cui si fa schiacciante la superiorità tecnica sulle avversarie, come all'8ª giornata con il 7-0 sul Vigor Senigallia. La situazione in classifica non agevola i rapporti all'interno della squadra che a dicembre 2004, prima della 6ª giornata, vede l'allontanamento del difensore Damiana Deiana, ufficialmente svincolata contrasti all'interno dello spogliatoio[2] che suscita numerose prese di posizione anche da parte dell'Associazione Italiana Calciatori[3] e che si concretizza nella defezione anche dell'altra Azzurra Francesca Valetto, centrocampista[4]. Durante il calciomercato invernale la società ingaggia Milena De Vincenzo, di provenienza Fiammamonza[5], per rinforzare l'organico anche in sostituzione di Deiana.

Tutto ciò mina la fiducia della dirigenza nel tecnico Silvetti che, pur dopo la goleada inferta all'ottava giornata dall'Atletico Oristano alle avversarie del Vigor Senigallia, viene esonerato.[6] Il presidente Sechi decide quindi di affidare la squadra alla coppia formata dalla capitana Federica D'Astolfo e Gabriele Fanni, intesa però che dura fino alla 16ª giornata dopo la quale, adducendo insanabili contrasti con la direzione, rassegnano le dimissioni.[7]

Maglie e sponsor[modifica | modifica wikitesto]

La tenuta da gioco è formata da maglia azzurra, pantaloncini bianchi e calzettoni bianchi, mentre quella da trasferta è completamente rossa.

Manica sinistra
Maglietta
Manica destra
Pantaloncini
Calzettoni
1ª divisa
Manica sinistra
Maglietta
Manica destra
Pantaloncini
Calzettoni
Trasferta

Organigramma societario[modifica | modifica wikitesto]

Area amministrativa

  • Presidente: Mario Sechi
  • Vice Presidente: Massimiliano Stevelli

Area tecnica

Rosa[modifica | modifica wikitesto]

N. Ruolo Giocatore
Italia P Chiara Marchitelli
Italia P Anna Piras
Italia P Simona Spissu
Italia D Federica D'Astolfo
Italia D Milena De Vincenzo
Italia D Damiana Deiana [8]
Italia D Antonella Giglio
Italia D Luisa Marchio
Italia D Severina Lucia Marras
Italia D Giulia Perelli
Italia C Federica Cesca
Italia C Elisa Deiana
N. Ruolo Giocatore
Italia C Martina Lenzu
Italia C Maddalena Gozzi
Italia C Marcella Gozzi
Italia C Silvia Pontil
Italia C Debora Serra
Italia C Katia Serra
Italia C Francesca Valetto [8]
Italia A Sara Casu
Italia A Fabiana Colasuonno
Italia A Silvia Fusciani
Italia A Ángeles Parejo

Calciomercato[modifica | modifica wikitesto]

Sessione estiva[modifica | modifica wikitesto]

Acquisti
R. Nome da Modalità
P Chiara Marchitelli A.D. Decimum Lazio definitivo[1]
D Luisa Marchio Torres Terra Sarda definitivo[1]
D Giulia Perelli Foroni Verona definitivo[1]
D Silvia Pontil Foroni Verona definitivo[1]
C Maddalena Gozzi Foroni Verona definitivo[1]
C Marcella Gozzi Foroni Verona definitivo[1]
C Katia Serra Bergamo R definitivo[1]
A Fabiana Colasuonno Torres Terra Sarda definitivo[1]
Cessioni
R. Nome a Modalità
C Daniela Mattana Villaputzu prestito

Sessione invernale[modifica | modifica wikitesto]

Acquisti
R. Nome da Modalità
D Milena De Vincenzo Fiammamonza definitivo[5]
Cessioni
R. Nome a Modalità
D Damiana Deiana Torino svincolata[2]
C Francesca Valetto Torino svincolata

Risultati[modifica | modifica wikitesto]

Serie A[modifica | modifica wikitesto]

Magnifying glass icon mgx2.svgLo stesso argomento in dettaglio: Serie A 2004-2005 (calcio femminile).

Girone di andata[modifica | modifica wikitesto]

Tavagnacco
9 ottobre 2004, ore 15:00 CEST
1ª giornata
Graphistudio Tavagnacco2 – 8
referto
Atletico OristanoStadio comunale
Arbitro:  Berger

Oristano
23 ottobre 2004, ore 15:00 CEST
2ª giornata
Atletico Oristano2 – 0
referto
Bardolino VeronaCampo sp. comunale Tharros (500 spett.)
Arbitro:  Sabatini (Viterbo)

Porto Torres
1º dicembre 2004, ore 14:30 CET
3ª giornata
Torres Terra Sarda4 – 1
referto
Atletico OristanoStadio comunale (200 spett.)
Arbitro:  Marrazzo (Tivoli)

Oristano
23 ottobre 2004, ore 14:30 CET
4ª giornata
Atletico Oristano0 – 1
referto
ACF MilanCampo sp. comunale Tharros (ca. 300 spett.)
Arbitro:  Brotto (Roma)

Agliana
11 dicembre 2004, ore 14:30 CET
5ª giornata
Agliana1 – 3
referto
Atletico OristanoStadio comunale Germano Bellucci
Arbitro:  Benelli

Oristano
18 dicembre 2004, ore 14:30 CET
6ª giornata
Atletico Oristano1 – 1
referto
ReggianaCampo sp. comunale Tharros
Arbitro:  Brotto (Roma)

Oristano
8 gennaio 2005, ore 14:30 CET
7ª giornata
Atletico Oristano0 – 1
referto
TorinoCampo sp. comunale Tharros
Arbitro:  Doveri (Roma)

Oristano
15 gennaio 2005, ore 14:30 CET
8ª giornata
Atletico Oristano7 – 0
referto
Vigor SenigalliaCampo sp. comunale Tharros

Oristano
22 gennaio 2005, ore 14:30 CET
9ª giornata
Atletico Oristano1 – 1
referto
FiammamonzaCampo sp. comunale Tharros
Arbitro:  Faccia

Roma
1º marzo 2005, ore 14:30 CET
10ª giornata
A.D. Decimum Lazio1 – 4
referto
Atletico Oristano
Arbitro:  Citro (Battipaglia)

Oristano
5 febbraio 2005, ore 14:30 CET
11ª giornata
Atletico Oristano2 – 1
referto
Vallassinese HolcimCampo sp. comunale Tharros
Arbitro:  Perotto

Girone di ritorno[modifica | modifica wikitesto]

Oristano
12 febbraio 2005, ore 14:30 CET
12ª giornata
Atletico Oristano5 – 0
referto
Graphistudio TavagnaccoCampo sp. comunale Tharros
Arbitro:  Spinelli

Calmasino, Bardolino
19 febbraio 2005, ore 15:00 CET
13ª giornata
Bardolino Verona5 – 0
referto
Atletico OristanoStadio comunale Belvedere
Arbitro:  Revelant

Oristano
26 febbraio 2005, ore 14:30 CET
14ª giornata
Atletico Oristano0 – 1Torres Terra SardaCampo sp. comunale Tharros

Milano
19 marzo 2005, ore 15:00 CET
15ª giornata
ACF Milan3 – 1Atletico OristanoArena Civica

Oristano
12 marzo 2005, ore 14:30 CET
16ª giornata
Atletico Oristano2 – 3
referto
AglianaCampo sp. comunale Tharros
Arbitro:  Di Stefano (Alghero)

Reggio nell'Emilia
30 aprile 2005, ore 15:00 CET
17ª giornata
Reggiana1 – 1
referto
Atletico OristanoStadio comunale Mirabello
Arbitro:  Brotto (Roma)

Oristano
9 aprile 2005, ore 15:00 CEST
18ª giornata
Torino10 – 3
referto
Atletico OristanoCampo sp. comunale Tharros
Arbitro:  Chendi

Senigallia
16 aprile 2005, ore 15:00 CEST
19ª giornata
Vigor Senigallia0 – 1
referto
Atletico OristanoStadio Goffredo Bianchelli
Arbitro:  Calzolari (Forli)

Monza
7 maggio 2005, ore 15:00 CEST
20ª giornata
Fiammamonza3 – 1
referto
Atletico OristanoStadio Gino Alfonso Sada

Oristano
14 maggio 2005, ore 15:00 CEST
21ª giornata
Atletico Oristano8 – 2
referto
A.D. Decimum LazioCampo sp. comunale Tharros
Arbitro:  Moi (Cagliari)

21 maggio 2005, ore 15:00 CEST
22ª giornata
Vallassinese Holcim3 – 1
referto
Atletico Oristano
Arbitro:  Ronchi

Coppa Italia[modifica | modifica wikitesto]

Magnifying glass icon mgx2.svgLo stesso argomento in dettaglio: Coppa Italia 2004-2005 (calcio femminile).

Primo turno[modifica | modifica wikitesto]

Girone 24
11 settembre 2004, ore 15:00 CEST
1ª giornata
Atletico Oristano6 – 0Olbia

19 settembre 2004, ore 15:00 CEST
2ª giornata
Caprera0 – 9Atletico Oristano

29 settembre 2004, ore 20:30 CESTAlghero Giallo e Rosso.svg0 – 7Atletico Oristano

Secondo turno[modifica | modifica wikitesto]

2 ottobre 2004, ore 16:00 CET
Andata
Villaputzu Rosso e Blu.svg0 – 2Atletico Oristano

7 novembre 2004, ore 14:30 CET
Ritorno
Atletico Oristano7 – 1Rosso e Blu.svg Villaputzu

Ottavi di finale[modifica | modifica wikitesto]

20 novembre 2004, ore 14:30 CET
Andata
Ludos Palermo0 – 4Atletico Oristano

8 dicembre 2004, ore 14:30 CET
Ritorno
Atletico Oristano – Ludos Palermo

Quarti di finale[modifica | modifica wikitesto]

marzo 2005
Andata
A.D. Decimum Lazio0 – 4
referto
Atletico Oristano
Arbitro:  Falanga (Torre del Greco)

30 marzo 2005
Ritorno
Atletico Oristano3 – 0 a tav.A.D. Decimum Lazio

Semifinali[modifica | modifica wikitesto]

Tortolì
22 aprile 2005, ore 16:30 CEST
Andata
Torres Terra Sarda6 – 0
referto
Atletico OristanoStadio comunale Fra Locci
Arbitro:  Faggiano (Civitavecchia)

Oristano
4 maggio 2005, ore 15:00 CEST
Ritorno
Atletico Oristano3 – 6
referto
Torres Terra SardaStadio comunale Tharros
Arbitro:  Altavilla (Saronno)

Statistiche[modifica | modifica wikitesto]

Statistiche di squadra[modifica | modifica wikitesto]

Competizione Punti In casa In trasferta Totale DR
G V N P Gf Gs G V N P Gf Gs G V N P Gf Gs
Scudetto.svg Serie A 29 11 5 2 4 28 11 11 4 0 7 24 35 22 9 2 11 52 46 +6
Coccarda Coppa Italia.svg Coppa Italia - - - - - - - - - - - - - - - - - - - -
Totale - - - - - - - - - - - - - - - - - - - -

Andamento in campionato[modifica | modifica wikitesto]

Giornata 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22
Luogo T C T C T C C T C T C C T C T C T T C T C T
Risultato V V P P V N P V N V V V P P P P P P V P V P
Posizione 1 1 5 5 6 5 8

Legenda:
Luogo: C = Casa; T = Trasferta. Risultato: V = Vittoria; N = Pareggio; P = Sconfitta.

Statistiche delle giocatrici[modifica | modifica wikitesto]

Giocatore Serie A Coppa Italia Totale
Presenze Reti Ammonizioni Espulsioni Presenze Reti Ammonizioni Espulsioni Presenze Reti Ammonizioni Espulsioni
Casu, S. S. Casu ????????????
Cesca, F. F. Cesca ????????????
Colasuonno, F. F. Colasuonno ????????????
D'Astolfo, F. F. D'Astolfo ????????????
De Vincenzo, M. M. De Vincenzo ????????????
Deiana, D. D. Deiana ????????????
Deiana, E. E. Deiana ????????????
Fusciani, S. S. Fusciani ????????????
Giglio, A. A. Giglio ????????????
Gozzi, Mad. Mad. Gozzi ????????????
Gozzi, Mar. Mar. Gozzi ????????????
Lenzu, M. M. Lenzu ????????????
Marchio, L. L. Marchio ????????????
Marchitelli, C. C. Marchitelli ????????????
Marras, S. L. S. L. Marras ????????????
Parejo, Á. Á. Parejo ????????????
Perelli, G. G. Perelli ????????????
Piras, A. A. Piras 1-400????1+-4+0+0+
Pontil, S. S. Pontil ????????????
Serra, D. D. Serra ????????????
Serra, K. K. Serra ????????????
Spissu, S. S. Spissu ????????????
Valetto, F. F. Valetto ????????????

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b c d e f g h i L'Oristano grandi firme punta al top, su La Nuova Sardegna, 9 agosto 2004. URL consultato il 12 ottobre 2018.
  2. ^ a b L'Oristano svincola Deiana, su La Nuova Sardegna, 17 dicembre 2004. URL consultato il 16 ottobre 2018.
  3. ^ Caso Deiana, l'Assocalciatori difende la giocatrice dell'Oristano, su La Nuova Sardegna, 23 dicembre 2004. URL consultato il 16 ottobre 2018.
  4. ^ L'Aic difende la Deiana, su La Nuova Sardegna, 27 dicembre 2004. URL consultato il 16 ottobre 2018.
  5. ^ a b L'Oristano rinforza l'attacco, su La Nuova Sardegna, 30 dicembre 2004. URL consultato il 15 ottobre 2018.
  6. ^ Atletico, il dopo Silvetti è ricco di incertezze, su La Nuova Sardegna, 18 gennaio 2005. URL consultato il 16 ottobre 2018.
  7. ^ Calcio donne: fuga da Oristano, su La Nuova Sardegna, 15 marzo 2005. URL consultato il 15 ottobre 2018.
  8. ^ a b Svincolata nel corso della stagione.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Salvatore Lo Presti, Almanacco del calcio mondiale 2004-05, Torino, S.E.T., 2004.
  • Calciatori ‒ La raccolta completa Panini 1961-2012, vol. 22 (2004-2005), Milano, La Gazzetta dello Sport, 1º ottobre 2012.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]