Atletica leggera ai Giochi della XXIII Olimpiade - 400 metri ostacoli femminili

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Bandiera olimpica Athletics pictogram.svg
400 metri ostacoli femminili
Los Angeles 1984
Informazioni generali
Luogo «Memorial Coliseum» di Los Angeles
Periodo 5-8 agosto 1984
Partecipanti 26
Podio
Medaglia d'oro Nawal El Moutawakel Marocco Marocco
Medaglia d'argento Judi Brown Stati Uniti Stati Uniti
Medaglia di bronzo Cristeana Cojocaru Romania Romania
Edizione precedente e successiva
Prima apparizione Seul 1988
Atletica leggera ai
Giochi olimpici di
Los Angeles 1984
Athletics pictogram.svg
Corse piane
100 m piani   uomini   donne
200 m piani uomini donne
400 m piani uomini donne
800 m piani uomini donne
1500 m piani uomini donne
3000 m piani donne
5000 m piani uomini
10000 m piani uomini
Corse ad ostacoli
110 / 100 m hs uomini donne
400 m hs uomini donne
3000 m siepi uomini
Prove su strada
Maratona uomini donne
Marcia 20 km uomini
Marcia 50 km uomini
Salti
Salto in alto uomini donne
Salto con l'asta uomini
Salto in lungo uomini donne
Salto triplo uomini
Lanci
Getto del peso uomini donne
Lancio del disco uomini donne
Lancio del martello uomini
Lancio del giavellotto uomini donne
Prove multiple
Decathlon uomini
Eptathlon donne
Staffette
Staffetta 4×100 m uomini donne
Staffetta 4×400 m uomini donne

I 400 metri ostacoli hanno fatto parte del programma femminile di atletica leggera ai Giochi della XXIII Olimpiade. La competizione si è svolta nei giorni 5-8 agosto 1984 al «Memorial Coliseum» di Los Angeles.

Assenti a causa del boicottaggio[modifica | modifica wikitesto]

Nota: le prestazioni sono state ottenute nell'anno olimpico.

Primatista mondiale 53"58 22 giugno Unione Sovietica Margarita Ponomaryova
Seconda al mondo 54"34 22 giugno Unione Sovietica Marina Styepanova
Campionessa Mondiale 54"34 20 luglio Unione Sovietica Ekaterina Fesenko
Quarta al mondo 54"43 22 giugno Unione Sovietica Tatiana Pavlova

Turni eliminatori[modifica | modifica wikitesto]

4 Batterie 5 agosto 26 partenti Si qualificano le prime 4.
2 Semifinali 6 agosto 8 + 8 Si qualificano le prime 4.
Finale 8 agosto 8 concorrenti

Finale[modifica | modifica wikitesto]

Stadio «Memorial Coliseum», mercoledì 8 agosto.

È la prima apparizione della specialità alle Olimpiadi.

Pos Paese Atleta Tempo
Gold medal.svg Marocco Marocco Nawal El Moutawakel 54”61 Record olimpico
Silver medal.svg Stati Uniti Stati Uniti Judi Brown 55”20
Bronze medal.svg Romania Romania Cristeana Cojocaru 55”41

Quello di Nawal El Moutawakel è il primo oro per una donna araba e africana ai Giochi Olimpici. È anche il primo oro in assoluto del Marocco. Al suo ritorno in patria l'olimpionica viene accolta come un'eroina nazionale.