Atletica leggera ai Giochi della V Olimpiade - Lancio del giavellotto

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Bandiera olimpica Athletics pictogram.svg
Lancio del giavellotto
Stoccolma 1912
Informazioni generali
Luogo Stadio Olimpico di Stoccolma
Periodo 6 luglio 1912
Partecipanti 25 da 7 nazioni
Podio
Medaglia d'oro Eric Lemming Svezia Svezia
Medaglia d'argento Juho Saaristo Finlandia Finlandia
Medaglia di bronzo Mór Kovács Ungheria Ungheria
Edizione precedente e successiva
Londra 1908 Anversa 1920
Atletica leggera ai
Giochi olimpici di
Stoccolma 1912
Athletics pictogram.svg
Corse piane
100 m piani   uomini
200 m piani uomini
400 m piani uomini
800 m piani uomini
1500 m piani uomini
5000 m piani uomini
10000 m piani uomini
Corse ad ostacoli
110 m hs uomini
Corsa campestre
Individuale uomini
A squadre uomini
Prove su strada
Maratona uomini
Marcia
Marcia 10000 m uomini
Salti con rincorsa
Salto in alto uomini
Salto con l'asta uomini
Salto in lungo uomini
Salto triplo uomini
Salti da fermo
Salto in alto uomini
Salto in lungo uomini
Lanci a una mano
Getto del peso uomini
Lancio del disco uomini
Lancio del giavellotto uomini
Lanci a due mani
Getto del peso uomini
Lancio del disco uomini
Lancio del martello uomini
Lancio del giavellotto uomini
Prove multiple
Pentathlon uomini
Decathlon uomini
Gare a squadre
Staffetta 4×100 m uomini
Staffetta 4×400 m uomini
3000 m a squadre uomini
Tiro alla fune
Tiro alla fune uomini

La competizione del lancio del giavellotto di atletica leggera ai Giochi della V Olimpiade si tenne il 6 luglio 1912 allo Stadio Olimpico di Stoccolma.

L'eccellenza mondiale[modifica | modifica wikitesto]

Record olimpico: Londra 1908 54,825 Svezia Eric Lemming Presente
Primat. mondiale stagionale 61,45 Record mondiale Finlandia Juho Saaristo Presente

Risultati[modifica | modifica wikitesto]

Turno eliminatorio[modifica | modifica wikitesto]

Tutti i 25 iscritti divisi in quattro gruppi, hanno diritto a tre lanci. Poi si stila una classifica. I primi tre disputano la finale (tre ulteriori lanci). I tre finalisti si portano dietro i risultati della qualificazione. Julius Saaristo batte il record olimpico con 55,37, ma il campione uscente Eric Lemming ristabilisce le gerarchie con un lancio a 57,42 m.

Nota: i lanci non validi ai fini del risultato finale appaiono in corsivo.

Gruppo Pos. Atleta Nazione Misura Lanci
A 1 Eric Lemming Svezia Svezia 57,42 53,02 54,78 57,42 Record olimpico
A 2 Juho Saaristo Finlandia Finlandia 55,37 54,75 55,37 Record olimpico N
C 3 Mór Kóczán Ungheria Ungheria 54,99 54,06 N 54,99
A 4 Johan Halme Finlandia Finlandia 54,65 53,81 54,65 N
D 5 Väinö Siikaniemi Finlandia Finlandia 52,43 52,19 N 52,43
C 6 Richard Åbrink Svezia Svezia 52,20 46,56 48,25 52,20
C 7 Arne Halse Norvegia Norvegia 51,98 51,98 N N
B 8 Jonni Myyrä Finlandia Finlandia 51,33 48,77 51,33 N
A 9 Urho Peltonen Finlandia Finlandia 49,20 49,20 N N
A 10 Otto Nilsson Svezia Svezia 49,18 47,59 48,01 49,18
A 11 Karl Sonne Svezia Svezia 47,85 N 47,85 N
D 12 Daniel Johansen Norvegia Norvegia 47,61 46,18 46,87 47,61
A 13 Svante Olsson Svezia Svezia 46,94 46,94 N N
C 14 Anders Krigsman Svezia Svezia 46,71 45,14 45,48 46,71
D 15 Janne Dahl Svezia Svezia 45,67 N 44,09 45,67
A 16 Arvid Ohrling Svezia Svezia 45,32 45,00 45,32 N
B 17 Nikolay Neklapaev Russia Russia 44,98 N 44,78 44,98
B 18 Emil Kukko Finlandia Finlandia 44,66 44,50 N 44,66
A 19 Josef Waitzer Germania Germania 43,71 41,99 43,20 43,71
B 20 Nikolajs Švedrēvics Russia Russia 43,21 N 43,21 N
C 21 Algot Larsson Svezia Svezia 43,18 43,18 N N
B 22 Karl Halt Germania Germania 41,99 N 41,99 N
B 23 Paul Willführ Germania Germania 41,05 41,05 N N
D - Eskil Falk Svezia Svezia NM N N N
C - Gustav Kröjer Austria Austria NM N N N

Finale[modifica | modifica wikitesto]

Eric Lemming consolida il suo primato sfondando il muro dei 60 metri. Alla terza prova Saaristo si migliora di tre metri, ma non basta per l'oro.

Pos. Atleta Età Nazione Misura Lanci
Qual.
Oro Eric Lemming 32 Svezia Svezia 60,64 57,42 60,64 Record olimpico N 59,00
Argento Juho Saaristo 21 Finlandia Finlandia 58,66 55,37 56,21 N 58,66
Bronzo Mór Kóczán 27 Ungheria Ungheria 55,50 54,99 N N 55,50

All'ottavo posto si classifica un ventenne finlandese, Jonni Myyrä. Sarà protagonista ad Anversa 1920 e Parigi 1924.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]