Atletica leggera ai Giochi della III Olimpiade - 1500 metri piani

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Bandiera olimpica Athletics pictogram.svg
1500 metri piani
Saint Louis 1904
Informazioni generali
Luogo Francis Field, Saint Louis
Periodo 3 settembre
Partecipanti 9 da 3 nazioni
Podio
Medaglia d'oro James Lightbody Stati Uniti Stati Uniti
Medaglia d'argento William Verner Stati Uniti Stati Uniti
Medaglia di bronzo Lacey Hearn Stati Uniti Stati Uniti
Edizione precedente e successiva
Parigi 1900 Londra 1908
Atletica leggera ai
Giochi di Saint Louis 1904
Athletics pictogram.svg
Corse piane
60 metri   uomini  
100 metri   uomini  
200 metri uomini
400 metri uomini
800 metri uomini
1500 metri uomini
Corse ad ostacoli
110 m ostacoli uomini
200 m ostacoli uomini
400 m ostacoli uomini
Corse sull'erba
2590 m siepi uomini
Gare a squadre
4 miglia a squadre uomini
Prove su strada
Maratona uomini
Salti con rincorsa
Salto in alto uomini
Salto con l'asta uomini
Salto in lungo uomini
Salto triplo uomini
Salti da fermo
Salto in alto uomini
Salto in lungo uomini
Salto triplo uomini
Lanci
Getto del peso uomini
Lancio del disco uomini
Lancio del martello uomini
Martello con maniglia corta uomini
Prove multiple
Triathlon uomini
All around uomini
Tiro alla fune
Tiro alla fune uomini

La gara dei 1500 metri piani dei Giochi della III Olimpiade si tenne il 3 settembre 1904 al Francis Field della Washington University di Saint Louis.

L'eccellenza mondiale[modifica | modifica wikitesto]

Il miglio è da sempre la specialità preferita dai britannici. La gara olimpica soffre la mancanza dei migliori specialisti. Un nome su tutti: Alfred Schrubb. Tra gli americani manca Alexander Grant, pluricampione nazionale sul miglio.

La gara[modifica | modifica wikitesto]

Fresco campione americano del miglio nei campionati disputatisi il 4 giugno, David Munson (personale di 4'24"4) è il favorito della vigilia. Gli occhi degli sportivi sono puntati anche su James Lightbody, che ha già vinto due ori nel mezzofondo: le siepi nella giornata inaugurale (29 agosto) e gli 800 metri il primo settembre.
A un giro dalla fine guidano la corsa in tre: Harvey Cohn, William Verner e Lightbody. Con le sue lunghe falcate, Lightbody scavalca Cohn e si presenta da solo sul rettifilo finale. Vince infliggendo un distacco superiore al secondo a Verner. Munson delude finendo quarto.

Risultati[modifica | modifica wikitesto]

Non vi furono eliminatorie, si disputò direttamente la finale.

Pos. Atleta Nazione Età Tempo
Oro James Lightbody Stati Uniti Stati Uniti 22 4'05"4 Record olimpico Record personale Record mondiale stagionale
Argento William Verner Stati Uniti Stati Uniti 21 4'06"8 Record personale
Bronzo Lacey Hearn Stati Uniti Stati Uniti 23 n/d
4 David Munson Stati Uniti Stati Uniti 20 n/d
5 Johannes Runge Germania Germania 26 n/d
6 Peter Deer Canada Canada 23 n/d
7 Howard Valentine Stati Uniti Stati Uniti 23 n/d
8 Harvey Cohn Stati Uniti Stati Uniti 20 n/d
9 Charles Bacon Stati Uniti Stati Uniti 19 n/d

Per Lightbody, vincitore delle siepi (29 agosto) e degli 800 metri (1° settembre) è il terzo oro olimpico.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]