Atlantis (serie televisiva)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Atlantis
Titolo originale Atlantis
Paese Regno Unito
Anno 2013-2015
Formato serie TV
Genere fantastico
Stagioni 2
Episodi 26
Durata 42 min (episodio)
Lingua originale inglese
Caratteristiche tecniche
Rapporto 16:9
Colore colore
Audio Dolby Digital
Crediti
Ideatore Howard Overman, Johnny Capps, Julian Murphy
Interpreti e personaggi
Doppiatori e personaggi
Casa di produzione Shine Limited, BBC Drama
Prima visione
Prima TV Regno Unito
Dal 28 settembre 2013
Al 16 maggio 2015
Rete televisiva BBC One
Prima TV in italiano (gratuita)
Dal 12 aprile 2015
Al in corso
Rete televisiva Rai4

Atlantis è una serie televisiva britannica in onda dal 28 settembre 2013 su BBC One. La seconda stagione è cominciata invece il 15 novembre 2014. Di genere fantastico, la serie è vagamente basata su alcuni miti greci. In Italia è stata trasmessa su Rai 4 a partire dal 12 aprile 2015.[1]

Il 23 gennaio 2015, un portavoce della BBC ha confermato la cancellazione della serie TV, che non sarà rinnovata per una terza stagione. Nel comunicato, è stata confermata la messa in onda degli ultimi 7 episodi rimanenti della seconda stagione in primavera, a partire dall'11 aprile 2015, sempre su BBC One.[2]

Trama[modifica | modifica wikitesto]

La serie racconta di Giasone, un ragazzo che, volendo scoprire il luogo dove è affondato il sottomarino del padre, si ritrova ad Atlantide, una terra piena di figure storiche e mitologiche dell'antica Grecia. Egli si rivelerà un vero e proprio eroe per la città di Atlantide, e sarà amato e apprezzato da tutti. Ma sono anche molti i pericoli e le sfide che dovrà affrontare, assieme ai suoi compagni di viaggio: Ercole e Pitagora.

Personaggi[modifica | modifica wikitesto]

Personaggi principali[modifica | modifica wikitesto]

  • Giasone (stagioni 1-2), interpretato da Jack Donnelly, doppiato da Marco Vivio. Protagonista della serie, proviene dal nostro tempo, ma dopo un incidente in batiscafo finisce nella città perduta di Atlantide alla ricerca delle sue origini. I suoi compagni d'avventura sono Pitagora ed Ercole. La sua missione sembra essere uccidere Medusa, sua amica prima che venisse maledetta. È innamorato della principessa Arianna.
  • Pitagora (stagioni 1-2), interpretato da Robert Emms, doppiato da Davide Perino. Il mitico matematico che inventò il famoso teorema, accompagna Giasone nelle sue avventure. Ha un fratello. Da piccolo ha ucciso il padre per salvare la madre.
  • Ercole (stagioni 1-2), interpretato da Mark Addy, doppiato da Pasquale Anselmo. Il valoroso eroe greco, nella serie viene mostrato come un uomo in carne fortemente interessato alle donne. È innamorato di Medusa.
  • Arianna (stagioni 1-2), interpretata da Aiysha Hart, doppiata da Valentina Favazza. Principessa di Atlantide, è innamorata di Giasone, ma promessa in sposa a un servo di Poseidone. Si scontra con la madre poiché conosce il suo lato oscuro.
  • Pasifae (stagioni 1-2), interpretata da Sarah Parish, doppiata da Alessandra Korompay. È la malvagia regina di Atlantide, cospira per spodestare suo marito dal trono e prendere tutto il potere per sé. In realtà la donna è la madre di Giasone.
  • Medusa (stagioni 1-2), interpretata da Jemima Rooper, doppiata da Gemma Donati. Bella donna, serva al palazzo. Fin da subito si viene a sapere che sarà maledetta, infatti dopo aver dato un breve sguardo allo scrigno di Pandora si trasfroma in una creatura con i serpenti al posto dei capelli, capace di pietrificare ogni persona il cui sguardo incrocia il suo.
  • Oracolo (stagioni 1-2), interpretata da Juliet Stevenson, doppiata da Ludovica Modugno. È una donna, amica di Giasone, che vede il fato delle persone. In Giasone legge il suo grande destino.

Personaggi ricorrenti[modifica | modifica wikitesto]

  • Re Minosse (stagione 1), interpretato da Alexander Siddig, doppiato da Roberto Pedicini. È il re di Atlantide, non è a conoscenza del fatto che la sua amata moglie non lo ama e che mira a distruggerlo.
  • Heptarian (stagione 1), interpretato da Oliver Walker, doppiato da Stefano Crescentini. Spietato guerriero, considerato da tutti il combattente più forte di Atlantide, apparentemente sembra fedele al re, ma in realtà cospira alle sue spalle insieme a Pasifae.
  • Melas (stagioni 1-2), interpretato da Ken Bones, doppiato da Michele Kalamera. È un sacerdote del tempio di Poseidone, e come l'Oracolo, è pure lui un alleato di Giasone.
  • Ramos (stagione 1), interpretato da Joe Dixon, doppiato da Paolo Marchese. È il capo delle guardie del palazzo del re, nonché suo fedele suddito.
  • Aesone (stagioni 1-2), interpretato da John Hannah, doppiato da Roberto Chevalier. È un lebbroso, padre di Giasone.

Produzione[modifica | modifica wikitesto]

La serie è girata in Galles e Marocco.[3]

Episodi[modifica | modifica wikitesto]

Stagione Episodi Prima TV UK Prima TV Italia
Prima stagione 13 2013 2015
Seconda stagione 13 2014-2015 inedita

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Rai 4 - Atlantis
  2. ^ (EN) Exclusive: Atlantis will not return for third series on BBC One, Digital Spy, 23 gennaio 2015.
  3. ^ Atlantis- IMDb - Luoghi delle riprese, imdb.it. URL consultato il 10 febbraio 2016.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]