Asus Transformer Prime

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Asus Eee Pad Transformer Prime TF201
ASUS Eee Pad Transformer Prime.jpg
Caratteristiche tecniche
ProduttoreASUS
TipoTablet PC
Connettività
Wi-Fi 802.11b/g/n @2.4GHz, Bluetooth 2.1, USB 2.0, A-GPS, Micro-HDMI,
Sistema operativoAndroid 4.0.3
Schermo10.1' TFT 16M RGB con tecnologia IPS+, Multitouch dieci tocchi
Risoluzione1280 x 800 px
Dimensioni263 x 180.8 x 8.3 mm
Peso585 grammi
 

L'Asus Eee Pad Transformer Prime è un tablet prodotto da ASUS e lanciato sul mercato a gennaio 2011, è stato il primo tablet Android a supportare una piattaforma CPU Quad-Core, e più precisamente il SoC NVIDIA Tegra 3.

Caratteristiche generali[modifica | modifica wikitesto]

L'Eee Pad Transformer Prime è un tablet con uno schermo touch screen capacitivo super IPS da 10.1 pollici con una risoluzione di 1280x800 pixel, in grado di raggiungere una luminosità massima di 550 nits e SoC NVIDIA Tegra 3 ad una frequenza di 1.5 GHz. La memoria RAM di tipo DDR2 è da 1GB e quella ROM da 32GB, espandibile tramite Micro SD Card.

Tastiera Dock[modifica | modifica wikitesto]

ASUS Eee Pad Transformer Prime viene venduto opzionalmente con una tastiera dock QWERTY completa di touchpad che ne prolunga l'autonomia di esercizio fino a 18 ore[1] e aggiunge una porta USB e un lettore di memory card di tipo SD

Software[modifica | modifica wikitesto]

Il sistema operativo del Transformer Prime è una versione modificata da ASUS di Android 4.0.
È stato il primo tablet in assoluto a montare la release di Android Ice Cream Sandwich ed è attualmente aggiornabile ad Android 4.1 Jelly Bean. ASUS ha inoltre inserito all'interno del software, per completarne la dotazione, alcune app proprietarie tra cui @vibe Media Center, MyNet, MyLibrary, MyCloud, Press Reader, Polaris Office 3 (per la modifica dei file Office) e Supernote (per l'uso come blocco degli appunti). Come in tutta la serie Transformer ASUS introduce nella scheda delle notifiche tre impostazioni predefinite per regolare la velocità della CPU: Risparmio energetico, Modalità bilanciata e Velocità Normale, consentendo così di regolare i consumi a seconda del tipo di applicazione in uso.

Problemi noti[modifica | modifica wikitesto]

Molti utenti lamentano l'impossibilità di poter utilizzare contemporaneamente Wi-Fi e Bluetooth per via dei rallentamenti nelle connessioni.[2]

La connessione GPS è ritenuta insufficiente, per via della cover di alluminio e la mancanza di assist GPS, anche dopo gli aggiornamenti software distribuiti per correggerla.[3] Per questo, ASUS ha deciso di distribuire gratuitamente a chi ha acquistato un Transformer Prime prima del 31 luglio e ne faccia richiesta una Dongle GPS da inserire nella porta a 40 pin.[4]

La comunità di sviluppatori ha espresso il suo disappunto per l'utilizzo di un bootloader bloccato e criptato.[5]
A questo proposito ASUS ha fornito una apposita app che sblocca il bootloader, senza però decriptarlo.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Specifiche ASUS Eee Pad Transfomer Prime, su asus.it. URL consultato il 12 luglio 2012.
  2. ^ Official ASUS Thread - Users with BT/WiFi Fallout Issues, su forum.xda-developers.com. URL consultato il 12 luglio 2012.
  3. ^ Asus Transformer Prime Users Still Reporting Major GPS Issue After Official Fix, su techcrunch.com. URL consultato il 12 luglio 2012.
  4. ^ ASUS Transformer Prime TF201 richiesta kit Espansione GPS, su event.asus.com. URL consultato il 12 luglio 2012.
  5. ^ ASUS now catching heat for locked Transformer Prime bootloader, probably wishes the thing was never made, su engadget.com. URL consultato il 12 luglio 2012.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Informatica Portale Informatica: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Informatica