Assur-resh-ishi I

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Assur-resh-ishi I
re d'Assiria
In carica 1132 a.C.-1115 a.C.
Predecessore Mutakkil-Nusku
Successore Tiglatpileser I
Padre Mutakkil-Nusku

Assur-resh-ishi I (... – ...) fu re degli Assiri durante il 1132 a.C. - 1115 a.C..

Assur-resh-ishi I ereditò il trono alla morte del padre Mutakkil-Nusku e si impegnò per proteggere le regioni di confine mediante una serie di campagne contro gli Aramei e le tribù Mushki.

Fondò una nuova città, chiamata Apku, e fece ricostruire le porte del tempio di Ishtar a Ninive.

Si scontrò con i re di Babilonia, Ninurta-Nadin-Shumi e Nabucodonosor I, che sconfisse.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

Predecessore Regno assiro Successore
Mutakkil-Nusku 1132 a.C.-1115 a.C. Tiglatpileser I