Associazione dei giornalisti bielorussi

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Associazione dei giornalisti bielorussi
Fondazione16 settembre 1995
Sito web

L'Associazione dei giornalisti bielorussi (in bielorusso: Беларуская асацыяцыя журналістаў?, traslitterato: Belaruskaja Asacyjacyja Žurnalistaǔ) è un'organizzazione non governativa di giornalisti fondata nel 1995.[1][2] I suoi obiettivi sono la diffusione della libertà di opinione e il diritto a informare ed essere informati.[3] Collabora con la Federazione Internazionale dei Giornalisti, la Federazione Europea dei Giornalisti e Reporter senza Frontiere. Nel 2004 l'associazione ha ricevuto il Premio Sakharov per la libertà di pensiero.[4]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (BE) Таццяна Каравянкова, «Аддаваць» мэдыясфэру ўлады не маюць намеру, su by.belapan.by, BelaPAN, 25 maggio 2009. URL consultato il 26 marzo 2013.
  2. ^ Belarusian Association of Journalists |, su ngo.by. URL consultato il 14 agosto 2020 (archiviato dall'url originale il 31 ottobre 2020).
  3. ^ baj.ru, 6 giugno 2003, https://web.archive.org/web/20030606083809/http://baj.ru/indexe.htm. URL consultato il 14 agosto 2020 (archiviato dall'url originale il 6 giugno 2003).
  4. ^ The Belarusian Association of Journalists – Sakharov Prize Laureate 2004, su europarl.europa.eu, Parlamento europeo. URL consultato il 29 ottobre 2016.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN41154381147430292938 · GND (DE1041474806 · WorldCat Identities (ENviaf-305172284