Associazione Sportiva Dilettantistica Riviera di Romagna 2014-2015

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
A.S.D. Riviera di Romagna
Stagione 2014-2015
AllenatoreItalia Enrico Buonocore (fino al 20 aprile 2015)
Italia Pierluigi Angeloni
PresidenteItalia Dario Fantini
Serie A8º posto - retrocessa
Coppa ItaliaQuarti di finale
Maggiori presenzeCampionato: Caccamo, Eusebio e Pastore (27)
Totale: Eusebio e Pastore (32)
Miglior marcatoreCampionato: Pugnali (13)
Totale: Pugnali (16)
StadioStadio Germano Todoli

Questa voce raccoglie le informazioni riguardanti l'Associazione Sportiva Dilettantistica Riviera di Romagna nelle competizioni ufficiali della stagione 2014-2015.

Stagione[modifica | modifica wikitesto]

La stagione ufficiale del Riviera di Romagna è partita il 7 settembre 2014 con la prima giornata del Triangolare I del turno preliminare della Coppa Italia, disputata a Reno Centese nella quale si impose con un rotondo 11-0 sulle avversarie del New Team Ferrara, grazie anche alle triplette di Giulia Baldini e Gaia Mastrovincenzo. Grazie alla vittoria per 4-0 contro il Castelvecchio nella sua seconda partita del triangolare, il Riviera di Romagna ha superato il turno preliminare. Nei sedicesimi di finale ha affrontato il Graphistudio Pordenone, imponendosi per 6-0 anche grazie alle doppiette di Patrizia Caccamo e Luisa Pugnali accedendo alla fase successiva. Agli ottavi di finale incontra fuori casa il Firenze riuscendo ancora a superare le avversarie per 3-1 con doppietta di Caccamo. Arrivata ai quarti, la squadra incontra il Tavagnacco riuscendo a concludere sul risultato di parità per 1-1 i tempi regolamentari, superata dalle avversarie solo ai calci di rigore e venendo così eliminata dalla Coppa Italia.

Il 20 aprile 2015, con la squadra reduce da quattro sconfitte consecutive in campionato e in piena zona retrocessione, l'allenatore Enrico Buonocore rassegna le sue dimissioni e al suo posto siede sulla panchina il direttore tecnico Pierluigi Angeloni[1]. Nonostante un discreto girone di andata, concluso all'ottavo posto con 16 punti, la Riviera di Romagna pur conquistando altri 19 punti non riesce ad evitare i play-out da disputarsi sul campo casalingo di Milano Marittima il 16 maggio 2015 contro le avversarie del San Zaccaria. Nel "derby di Romagna", dopo la rete del vantaggio siglata da Patrizia Caccamo al 41', le biancorosse rimontano al 48' con Lara Barbieri ed al 61' con Giorgia Galletti, vincendo così per 2-1 costringendo la Riviera di Romagna alla retrocessione in Serie B[2].

Organigramma societario[modifica | modifica wikitesto]

Area tecnica [3]

Rosa[modifica | modifica wikitesto]

Rosa e ruoli, tratti dal sito Football.it, sono aggiornati al 9 maggio 2015 [3].

N. Ruolo Giocatore
Italia P Sabrina Tasselli
Italia P Silvia Vicenzi
Italia D Cristina Cassanelli
Slovenia D Kristina Erman
Italia D Valeria Magrini
Italia D Linda Tucceri Cimini
Italia D Cristina Ugolini
Italia C Valeria Canini
Spagna C Agoues Marquez
N. Ruolo Giocatore
Italia C Chiara Eusebio
Italia C Sara Pastore
Italia C Eleonora Petralia
Croazia C Ana Petrović
Italia A Giulia Baldini
Italia A Patrizia Caccamo
Italia A Gaia Mastrovincenzo
Italia A Luisa Pugnali

Calciomercato[modifica | modifica wikitesto]

Acquisti
R. Nome da Modalità
C Valeria Canini San Zaccaria
Cessioni
R. Nome a Modalità

Risultati[modifica | modifica wikitesto]

Serie A[modifica | modifica wikitesto]

Magnifying glass icon mgx2.svgLo stesso argomento in dettaglio: Serie A 2014-2015 (calcio femminile).

Girone di andata[modifica | modifica wikitesto]

Milano Marittima
4 ottobre 2014
1ª giornata
Riviera di Romagna 7 – 0
referto
Orobica Stadio Germano Todoli
Arbitro Bindella (Pesaro)

Mompiano
12 ottobre 2014
2ª giornata
Brescia 3 – 1
referto
Riviera di Romagna Centro Sp. "Club Azzurri Brescia"
Arbitro Ongarato (Castelfranco Veneto)

Milano Marittima
18 ottobre 2014
3ª giornata
Riviera di Romagna 3 – 0
referto
Pink Sport Time Stadio Germano Todoli
Arbitro Ponso (Bassano del Grappa)

Sassari
1º novembre 2014
4ª giornata
Torres 3 – 1
referto
Riviera di Romagna Stadio Vanni Sanna
Arbitro Cattaneo (Civitavecchia)

Milano Marittima
8 novembre 2014
5ª giornata
Riviera di Romagna 2 – 1
referto
San Zaccaria Stadio Germano Todoli
Arbitro Frascaro (Firenze)

Verona
15 novembre 2015
6ª giornata
AGSM Verona 2 – 1
referto
Riviera di Romagna Stadio Aldo Olivieri
Arbitro Tremolada (Monza)

Milano Marittima
28 novembre 2014
7ª giornata
Riviera di Romagna 3 – 1
referto
Como 2000 Stadio Germano Todoli
Arbitro Bozzo (San Donà di Piave)

Mozzanica
6 dicembre 2014
8ª giornata
Mozzanica 2 – 0
referto
Riviera di Romagna Stadio Comunale
Arbitro Kumara (Verona)

Milano Marittima
13 dicembre 2014
9ª giornata
Riviera di Romagna 1 – 3
referto
Res Roma Stadio Germano Todoli
Arbitro Filippo Giaccaglia (Jesi)

Firenze
20 dicembre 2014
10ª giornata
Firenze 1 – 1
referto
Riviera di Romagna Impianto Sportivo San Marcellino
Arbitro Ferrieri Caputi (Livorno)

Milano Marittima
10 gennaio 2015
11ª giornata
Riviera di Romagna 4 – 2
referto
Pordenone Stadio Germano Todoli
Arbitro Alberti (Imola)

Milano Marittima
17 gennaio 2015
12ª giornata
Riviera di Romagna 1 – 1
referto
Cuneo Stadio Germano Todoli
Arbitro Di Noia (Modena)

Tavagnacco
24 gennaio 2015
13ª giornata
Tavagnacco 1 – 0
referto
Riviera di Romagna Stadio Comunale
Arbitro Bozzo (San Donà di Piave)

Girone di ritorno[modifica | modifica wikitesto]

Azzano Decimo
31 gennaio 2015
14ª giornata
Orobica 0 – 3
referto
Riviera di Romagna San Paolo Centrale Campo 1
Arbitro Davide Barozzi (Rovereto)

Milano Marittima
17 marzo 2015
15ª giornata
Riviera di Romagna 0 – 4
referto
Brescia Stadio Germano Todoli
Arbitro Covili Faggioli (Bologna)

Bitetto
14 febbraio 2015
16ª giornata
Pink Sport Time 4 – 1
referto
Riviera di Romagna Stadio Antonacci (sintetico)
Arbitro Roca (Foggia)

Milano Marittima
21 febbraio 2015
17ª giornata
Riviera di Romagna 0 – 3
referto
Torres Stadio Germano Todoli
Arbitro Abagnale (Parma)

Ravenna
28 febbraio 2015
18ª giornata
San Zaccaria 1 – 2
referto
Riviera di Romagna Centro Sportivo Massimo Soprani
Arbitro Baldelli

Milano Marittima
14 marzo 2015
19ª giornata
Riviera di Romagna 0 – 1
referto
AGSM Verona Stadio Germano Todoli
Arbitro Bindella (Pesaro)

Ponte Lambro
21 marzo 2015
20ª giornata
Como 2000 1 – 2
referto
Riviera di Romagna Stadio Comunale
Arbitro Raus (Brescia)

Milano Marittima
29 marzo 2015
21ª giornata
Riviera di Romagna 0 – 2
referto
Mozzanica Stadio Germano Todoli
Arbitro Carmine (Bologna)

Roma
11 aprile 2015
22ª giornata
Res Roma 3 – 0
referto
Riviera di Romagna Stadio Raimondo Vianello
Arbitro Franco Iacovacci (Latina)

Milano Marittima
19 aprile 2015
23ª giornata
Riviera di Romagna 0 – 2
referto
Firenze Stadio Germano Todoli
Arbitro Arace (Lugo)

Pordenone
25 aprile 2015
24ª giornata
Pordenone 1 – 1
referto
Riviera di Romagna Stadio Ottavio Bottecchia
Arbitro Ferro (Latisana)

Cuneo
2 maggio 2015
25ª giornata
Cuneo 1 – 3
referto
Riviera di Romagna Stadio F.lli Paschiero
Arbitro Prior (Ivrea)

Milano Marittima
9 maggio 2015
26ª giornata
Riviera di Romagna 2 – 1
referto
Tavagnacco Stadio Germano Todoli
Arbitro Carmine (Bologna)

Play-out[modifica | modifica wikitesto]

Milano Marittima
16 maggio 2015
Riviera di Romagna 1 – 2 San Zaccaria Stadio Germano Todoli

Coppa Italia[modifica | modifica wikitesto]

Magnifying glass icon mgx2.svgLo stesso argomento in dettaglio: Coppa Italia 2014-2015 (calcio femminile).

Turno preliminare[modifica | modifica wikitesto]

Triangolare I

Reno Centese
7 settembre 2014, ore 15:30 CET
1ª giornata
New Team Ferrara Bianco e Azzurro.png 0 – 11
referto
Riviera di Romagna Centro Sportivo "I 3 Campi"
Arbitro Baldelli (Reggio Emilia)

Milano Marittima
20 settembre 2014, ore 15:30 CET
3ª giornata
Riviera di Romagna 4 – 0
referto
Castelvecchio Stadio dei Pini
Arbitro Monaldi (Macerata)

Sedicesimi di finale[modifica | modifica wikitesto]

Castiglione di Ravenna
28 settembre 2014, ore 15.30
Riviera di Romagna 6 – 0
referto
Pordenone Stadio Massimo Sbrighi
Arbitro Paggiola (Legnago)

Ottavi di finale[modifica | modifica wikitesto]

Firenze
6 gennaio 2015, ore 14:30 UTC+1
Firenze 1 – 3
referto
Riviera di Romagna Stadio Comunale San Marcellino
Arbitro Spataru (Siena)

Quarti di finale[modifica | modifica wikitesto]

Milano Marittima
6 gennaio 2015, ore 14:30 UTC+1
Riviera di Romagna 1 – 1
(d.t.s.)
referto
Tavagnacco Stadio Germano Todoli

Statistiche[modifica | modifica wikitesto]

Statistiche di squadra[modifica | modifica wikitesto]

Competizione Punti In casa In trasferta Totale DR
G V N P Gf Gs G V N P Gf Gs G V N P Gf Gs
Serie A 35 13 7 0 6 24 21 13 4 2 7 16 23 26 11 2 13 40 44 -4
Coppa Italia - 3 2 0 1 11 1 2 2 0 0 14 1 5 4 0 1 25 2 +23
Totale - 16 8 1 7 35 21 15 7 1 7 30 25 31 15 2 14 65 46 +19

Andamento in campionato[modifica | modifica wikitesto]

Giornata 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26
Luogo C T C T C T C T C T C C T T C T C T C T C T C T T C
Risultato V P V P V P V P P N V V P V P P P V P V P P P N V V
Posizione 1 7 5 7 6 7 6 8 8 8 8 8 8 7 8

Legenda:
Luogo: C = Casa; T = Trasferta. Risultato: V = Vittoria; N = Pareggio; P = Sconfitta.

Statistiche delle giocatrici[modifica | modifica wikitesto]

Giocatore Serie A Coppa Italia Totale
Presenze Reti Ammonizioni Espulsioni Presenze Reti Ammonizioni Espulsioni Presenze Reti Ammonizioni Espulsioni
Agoues Marquez, M. M. Agoues Marquez 7020310010120
Baldini, G. G. Baldini 24310540029710
Caccamo, P. P. Caccamo 277304600311330
Canini, V. V. Canini 12010200014010
Cassanelli, C. C. Cassanelli 26020500031020
Erman, K. K. Erman 23250513028380
Eusebio, C. C. Eusebio 27110500032110
Magrini, V. V. Magrini 24041500029041
Mastrovincenzo, G. G. Mastrovincenzo 16321440020721
Pastore, S. S. Pastore 27140502032160
Petralia, E. E. Petralia 20441332023761
Petrović, A. A. Petrović 22030200024030
Pugnali, L. L. Pugnali 2513104300291610
Tasselli, S. S. Tasselli 12-19004-20016-2100
Tucceri Cimini, L. L. Tucceri Cimini21752511026862
Ugolini, C. C. Ugolini 23070300026070
Vicenzi, S. S. Vicenzi 15-2710200017-2710

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Cambio della guardia al timone della Riviera di Romagna, su A.S.D. Riviera di Romagna Calcio femminile, 16 marzo 2016. URL consultato il 6 agosto 2016.
  2. ^ Riviera di Romagna-San Zaccaria 1-2
  3. ^ a b Squadra Serie A, su www.rivieradiromagnacalcio.it.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]