Associazione Giovani Calciatori Budrio

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Associazione Giovani Calciatori Budrio
Calcio Football pictogram.svg
Segni distintivi
Uniformi di gara
Manica sinistra
Maglietta
Maglietta
Manica destra
Pantaloncini
Calzettoni
Casa
Manica sinistra
Maglietta
Maglietta
Manica destra
Pantaloncini
Calzettoni
Trasferta
Colori sociali 600px Bianco e Celeste (Strisce).svg Bianco, azzurro
Dati societari
Città Budrio (BO)
Nazione Italia Italia
Confederazione UEFA
Federazione Flag of Italy.svg FIGC
Fondazione 1928
Stadio
( posti)
Palmarès
Si invita a seguire il modello di voce

L'Associazione Giovani Calciatori Budrio, nota anche come Budrio, è stata una squadra di calcio italiana con sede a Budrio. Il club ha disputato nella sua storia un campionato di Serie C.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

La squadra venne fondata nel 1928.[1]

Il Budrio guidato da Mario Gianni vinse il girone unico emiliano della Prima Divisione 1937-1938, ottenendo la promozione in Serie C.[2] Poiché il club non aveva a disposizione un campo regolamentare, la dirigenza budriese decise di far confluire la società nel Molinella, giunto secondo e con a disposizione un campo regolamentare, per poter disputare la Serie C.[2]

Ricostituito, il club ottenne il quarto posto nel Girone A Liguria della Prima Divisione 1941-1942, venendo però poi successivamente ripescato in Serie C Il club, guidato da Enrico Masi, esordì nella stagione seguente in Serie C, ottenendo il decimo posto del Girone G.[2]

Masi guidò il sodalizio budriese per oltre trent'anni.[2]

Successivamente il club fallì ed il 19 luglio 1993 venne fondato il Budrio Calcio '93, che ne continuò la tradizione sportiva.[1]

Cronistoria[modifica | modifica wikitesto]

Cronistoria dell'Associazione Giovani Calciatori Budrio
  • 1928 - Fondazione dell'Associazione Giovani Calciatori Budrio.


  • 19?? - Ricostituzione del club.
  • 1941-1942 - 4° nel Girone A dell'Emilia di Prima Divisione. Ripescato in Serie C.
  • 1942-1943 - 10° nel Girone G di Serie C.
  • 1948-1949 - 7° nel Girone B dell'Emilia Romagna di Prima Divisione.
  • 1949-1950 - Vincitore della Coppa Emilia.
  • 19?? - Scioglimento della squadra.

Allenatori[modifica | modifica wikitesto]

Arrows-folder-categorize.svg Le singole voci sono elencate nella Categoria:Allenatori dell'A.G.C. Budrio
Allenatori

Calciatori[modifica | modifica wikitesto]

Arrows-folder-categorize.svg Le singole voci sono elencate nella Categoria:Calciatori dell'A.G.C. Budrio

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b Budrio Calcio '93, su Comune.budrio.bo.it. URL consultato il 28 ottobre 2018.
  2. ^ a b c d Il contributo del calciatore Enrico Masi alla sua Budrio, su Budrionext.it. URL consultato il 29 ottobre 2018.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Almanacco illustrato del calcio italiano 1943, Milano, Rizzoli Editore, 1942, p. 239.
Calcio Portale Calcio: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di calcio