Assi Basket Ostuni

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
S.S. Assi Basket Ostuni
Pallacanestro Basketball pictogram.svg
Segni distintivi
Uniformi di gara
Kit body.png
Kit body basketball.png
Kit shorts.png
Kit shorts.svg
Casa
Kit body.png
Kit body basketball.png
Kit shorts.png
Kit shorts.svg
Trasferta
Colori sociali 600px Giallo e Blu.svg Giallo e blu
Dati societari
Città Ostuni
Paese Italia Italia
Confederazione FIBA Europe
Federazione FIP
Campionato Divisione Nazionale B
Fondazione 1982
Denominazione A.S. Assi Basket Ostuni
(1982-2008)
S.S. Assi Basket Ostuni
(2008-oggi)
Allenatore Beppe Vozza
Impianto Pala Gentile
(1.150 posti)
Sito web www.basketostuni.it

L'Assi Basket Ostuni è stata una società di pallacanestro italiana con sede a Ostuni.

Fino alla stagione 2012-13, l'Ostuni Basket è stata una delle realtà più rappresentative del panorama cestistico pugliese. Ha ottenuto nel campionato 2007-08 la promozione in serie A Dilettanti. Nel campionato 2010-11 conquista una storica promozione in LegaDue frutto di un ripescaggio dovuto al fatto di aver perso la finale playoff contro il Trapani basket. Successivamente dopo un brillante campionato condotto con coach Marcelletti in panca, per difficoltà economiche dovrà ripartire dalla Divisione Nazionale B; attualmente milita in Serie C con la nuova denominazione Cestistica Ostuni.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Nascita[modifica | modifica wikitesto]

L'Assi Basket Ostuni viene fondata come Associazione Sportiva nel 1982 grazie alla passione di pochi ragazzi che tentano di introdurre nel panorama ostunese lo sport della pallacanestro a livelli agonistici. Le prime partite vengono disputate in campionati provinciali ma la passione dei cestisti ostunesi permette loro di compiere una veloce scalata verso il campionato nazionale di Serie C.

Gli anni della serie C[modifica | modifica wikitesto]

Alla promozione in Serie C segue la costruzione del nuovo palazzetto che altro non era che un pallone tensostatico, qui l'Ostuni Basket gioca per una quindicina d'anni. In tutto questo periodo, la squadra e la società non si pongono mai l'obbiettivo della promozione e per quindici anni gioca il campionato di serie C1, senza mai retrocedere, accontentandosi delle posizioni di metà classifica. Nel frattempo nella Città Bianca la pallacanestro comincia ad attirare un pubblico sempre maggiore; le strutture giovanili reclutano un sempre maggior numero di ragazzi ponendo così le fondamenta per una nuova era.

Gli anni della serie B[modifica | modifica wikitesto]

Il nuovo millennio a Ostuni parla di pallacanestro e la gente ormai è sempre più coinvolta: è inevitabile, quindi, che la società si ponga altri obiettivi. Nell'anno 2002 viene finalmente inaugurato il nuovo Palazzetto di Via della Sport e dalla stagione 2002-03 l'Ostuni Basket si insedia qui per tentare la scalata alla tanto aspirata serie B. Finalmente la promozione in B/2 arriva nell'anno 2005. I tre anni in B2 (o B Dilettanti) sono stati caratterizzati dalla continua ricerca della promozione, promozione che, come auspicato dal presidente Tanzarella, arriva tre anni dopo, nella stagione 2007-08 condotta con ottimi risultati.

La permanenza in A dilettanti e la promozione in Legadue[modifica | modifica wikitesto]

Per tre stagioni, l'Ostuni Basket ottiene ottime prestazioni in A Dilettanti, raggiungendo i playoff nella stagione 2009-10 e nella stagione 2010-11. Nella stagione 2010-11, l'Ostuni Basket raggiunge la fase finale dei play-off, perdendo la seconda finale promozione per 3-0 contro il Basket Trapani. Ma, a seguito di alcune esclusioni, fra cui proprio quella del Trapani, l'Ostuni Basket viene ripescato per la stagione 2011-2012 in LegaDue.

La Legadue, la retrocessione in DNB e la scomparsa[modifica | modifica wikitesto]

Con alla guida Franco Marcelletti, l'Assi Basket Ostuni riesce a svolgere un brillante campionato di Legadue arrivando al nono posto, ultimo utile per disputare i Play Off promozione. In questi ultimi vedranno affrontarsi, in uno scontro quasi fratricida, la formazione giallo-blu e l'Enel Brindisi, con i brindisini usciti vittoriosi per tre incontri a zero (la stessa formazione verrà poi promossa in massima lega). L'estate successiva vedrà la società rinunciare alla Legadue[1] e si vedrà iscritta d'ufficio in DNB. Il nuovo allenatore sarà Angelo "Lillino" Ciracì.[2] Nell'estate del 2013 la società rinuncia all'iscrizione alla DNB chiudendo di fatto la sua esistenza. Il basket ostunese riparte con la Cestistica Ostuni dalla C regionale.

Cronistoria[modifica | modifica wikitesto]

  • 1982: Nasce l'Associazione Sportiva Assi Basket Ostuni
  • 1982-90: Campionati Dil.
  • 1990-91: in Serie C
  • 1991-92: in Serie C
  • 1992-93: in Serie C
  • 1993-94: in Serie C
  • 1994-95: in Serie C
  • 1995-96: in Serie C
  • 1996-97: in Serie C
  • 1997-98: in Serie C
  • 1998-99: in Serie C
  • 1999-00: in Serie C
  • 2000-01: in Serie C
  • 2001-02: in Serie C
  • 2002-03: in Serie C
  • 2003-04: in Serie C
  • 2004-05: in Serie C
  • 2005-06: in Serie B2
  • 2006-07: in Serie B2
  • 2007-08: in Serie B2
  • 2008: Diventa Società Sportiva Assi Basket Ostuni
  • 2008-09: 9° in Serie A dil.
  • 2009-10: 2° in Serie A dil.
  • 2010-11: 2° in Serie A dil.
  • 2011-12: 9° in LegaDue. Riparte dalla DNB.
  • 2012-13: in Divisione Nazionale B

Roster 2012-2013[modifica | modifica wikitesto]

Naz. Ruolo Sportivo Anno Alt.
6 Italia G Mirko Zito 1995 175
20 Argentina A Duilio Brindelli 1984 200
7 Italia C Domenico Morena 1970 210
5 Italia P Alberto Mabilia 1993 176
17 Italia G Davide Bonacini 1990 190
18 Italia A Pierluca Proto 1995 200
13 Italia A Andrea Bartolucci 1985 200
9 Italia A Diego Nata 1993 196
8 Italia G Ludovico Margio 1991 188
14 Italia A Gabriele Fin 1990 195

Staff tecnico[modifica | modifica wikitesto]

Allenatore: Italia Giuseppe Vozza

Cestisti[modifica | modifica wikitesto]

Arrows-folder-categorize.svg Le singole voci sono elencate nella Categoria:Cestisti dell'Assi Basket Ostuni

Formazioni e giocatori del passato[modifica | modifica wikitesto]

  • Roster 2011-2012
Naz. Ruolo Sportivo Anno Alt.
0 Italia C Antonio Semerano 1993 200
4 Bulgaria G Georgi Sirakov 1992 185
6 Slovenia G Jaka Klobučar 1987 198
8 Lettonia GA Mareks Jurevičus 1985 196
12 Stati Uniti AC Dane Robert Diliegro 1988 202
13 Italia C Francesco Basei 1983 205
14 Italia G Ludovico Margio 1991 188
15 Italia C Tommaso Rinaldi 1985 206
17 Italia AC Giovanni Carenza 1988 202
20 Italia AC Marco Rossetti 1980 204
21 Stati Uniti P Aaron Westley Johnson 1988 172
5 Stati Uniti P Jason Williams 1983 197
  • Staff tecnico
Allenatore: Italia Franco Marcelletti
Assistente: Italia Enrico Curiale
  • Roster 2010-2011
Naz. Ruolo Sportivo Anno Alt.
5 Italia PG Marco Bona 1989 192
6 Italia P Claudio Tommasini 1991 189
7 Italia C Domenico Morena 1970 210
8 Argentina AG Silvio Gigena 1975 200
11 Italia AP Gabriele Fin 1990 200
13 Italia C Francesco Basei 1983 203
15 Argentina AP Mario Gigena 1977 201
17 Italia P Valerio Circosta 1987 191
19 Senegal AG Yandè Fall 1980 202
20 Italia PG Antonio Ruggiero 1981 190
  • Staff tecnico
Allenatore: Italia Giovanni Putignano
Assistente: Italia Enrico Curiale
  • Roster 2009-2010
Naz. Ruolo Sportivo Anno Alt.
5 Italia P Tommaso Rossetti 1988 182
7 Italia C Domenico Morena 1970 210
8 Italia PG Danilo Gallerini 1980 196
9 Italia G Cosimio Fontani 1989 195
10 Montenegro PG Dusan Stijepovic 1988 192
11 Italia AP Andrea Pilotti 1980 196
12 Italia AG Riccardo Strivieri 1989 198
15 Italia A Francesco Amoroso 1978 202
16 Italia P Nicola Basanisi 1976 185
19 Italia C Salvatore Orlando 1980 202
20 Italia PG Antonio Ruggiero 1981 190
21 Italia PG Gianluca Marseglia 1993 190
  • Staff tecnico
Allenatore: Italia Giovanni Putignano
Assistente: Italia Enrico Curiale
  • Roster 2008-2009
Naz. Ruolo Sportivo Anno Alt.
4 Brasile A Claudio Negri 1985 189
5 Italia P Stefano Gentile 1989 191
7 Italia C Domenico Morena 1970 210
8 Italia A Luigi Selicato 1988 196
9 Italia G Paolo Della Corte 1970
10 Italia G Riccardo Romano 1984 192
11 Argentina P Fernando Labella 1971 186
12 Italia GA Antonio Caloia 1989 195
13 Italia C Andrea Camata 1973 214
14 Italia A Donato Avenia 1966 200
17 Italia GA Daniele Bonessio 1988 199
18 Italia PG Gianluca Marseglia 1993 190
  • Staff tecnico
Allenatore: Italia Giovanni Putignano
Assistente: Italia Enrico Curiale

Dirigenza[modifica | modifica wikitesto]

  • Presidente onorario: Vitantonio Tanzarella
  • Presidente:
  • Amministratore delegato e Team manager: Simone Geri
  • Direttore sportivo: Enrico Marseglia
  • Addetto stampa: Francesco Pecere

Note[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]