Assedio di Marune

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Assedio di Marune
parte della Battaglia di Okehazama, Periodo Sengoku
Data1560
Luogoprovincia di Owari (vicino Kyōto), Giappone
EsitoVittoria del Clan Imagawa
Schieramenti
Comandanti
Voci di battaglie presenti su Wikipedia

L'assedio di Marune (丸根砦の戦い?) fu una battaglia combattuta nel periodo Sengoku (XVI secolo) in Giappone.

Marune era una fortezza di frontiera sotto il comando di Oda Nobunaga. Tokugawa Ieyasu, che al tempo era al servizio del clan Imagawa, catturò il castello durante l'avanzata delle truppe Imagawa che culminò con la fatale disfatta nella battaglia di Okehazama del 1560. Durante l'assedio del castello, Ieyasu utilizzò in maniera efficace il fuoco concentrato dei suoi archibugieri. Nel corso dello scontro perse la vita Sakuma Morishige, il comandante della fortezza, colpito da un proiettile.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

Resti della fortezza di Marune