Asparago verde di Altedo

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Asparago verde di Altedo
Asparago verde altedo.JPG
Origini
Luogo d'origineItalia Italia
RegioneEmilia-Romagna
Zona di produzioneCittà metropolitana di Bologna, Provincia di Ferrara
Dettagli
Categoriaortofrutticolo
RiconoscimentoI.G.P.
SettoreOrtofrutticoli e cereali
Consorzio di tutelaDI TUTELA
Altre informazioniReg. CE n.492/2003
 

Asparago verde di Altedo è un prodotto ortofrutticolo italiano a indicazione geografica protetta.

L'asparago verde di Altedo Igp può esser coltivato esclusivamente in 30 comuni della città metropolitana di Bologna e 26 della provincia di Ferrara perché le qualità dell'asparago dipendono dall'origine geografica, e la coltivazione avviene in una area geografica determinata.

Il marchio europeo e la qualità del prodotto sono garantito dal Consorzio di Tutela dell'Asparago Verde di Altedo IGP.

È conosciuto per la delicatezza del gusto e per l'assenza di fibre che li rende particolarmente teneri.

L'unica lavorazione ammessa è il lavaggio e refrigerazione con acqua fredda.

L'asparago è l'ortaggio più ricco di fibre e contiene limitate quantità di grassi, proteine e zuccheri, mentre è ricco di elementi minerali come calcio, fosforo, magnesio e potassio. Questo ortaggio ha anche un contenuto di antiossidanti, di vitamina A, vitamina B6 e vitamina C ed è un'eccellente fonte di acido folico.

La sua proprietà più significativa è quella diuretica, che facilita l'eliminazione dall'organismo dei liquidi in eccesso e delle scorie prodotte dal metabolismo, ma ha inoltre un effetto rimineralizzante, aumenta la fluidità del sangue e può stimolare l'intestino pigro.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]