AsoloArtFilmFestival

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
AsoloArtFilmFestival
Asoloartfilmfestival.jpg
Serata di premiazione di AsoloArtFilmFestival
LuogoAsolo (TV)
Anni1973 - oggi
DateAutunno
GenereCinema
Sito ufficiale

Art Film Festival Asolo è una rassegna cinematografica internazionale di film dedicati all'arte. Si tiene ogni anno ad Asolo, nella regione Veneto.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Nel 1973 è stato istituito il Festival Internazionale del Film sull’Arte e di Biografie d’Artisti ad opera di Flavia Paulon, critica, saggista e funzionaria della Mostra del Cinema di Venezia e dell'amministrazione locale di Asolo. Lo scopo principale della manifestazione era quello di mostrare opere che altrimenti non sarebbe stato possibile vedere e conoscere, colmando gli spazi lasciati vuoti dalla distribuzione e dalla televisione.

Sotto la direzione artistica di Flavia Paulon, dal 1973 al 1982, la rassegna vide un periodo di grande successo a livello internazionale. Il Festival, patrocinato dall'UNESCO, presentava ogni anno le migliori opere inedite in Italia, sul tema specifico dell'arte ed Enrico Fulchignoni, il Presidente del Consiglio Internazionale del Cinema e della Televisione, divenne membro stabile della giuria.

Il Festival fin dall'inizio si è contraddistinto per i partecipanti che vi hanno preso parte. Vincitore della prima edizione fu il film Andrei Rubliov di Andrej Tarkovskij (URSS). Tra i giurati sono intervenuti: i critici d'arte Guido Perocco, Umbro Apollonio, François Le Targat, i critici cinematografici Mario Verdone, Nedo Ivaldi, il gallerista francese Aimé Maeght, il regista belga Henri Stork. Personaggi di spicco anche tra i registi e gli artisti: Alain Resnais, Jean Rouch, Henri Stork, Adrian Maben, Luciano Emmer, Giorgio Treves, Fabrizio Plessi, Gaetano Pesce.

Dopo una lunga interruzione negli anni '90, il festival viene rifondato nel 2001 da A.I.A.F. – AsoloInternationalArtFestival, ente culturale non profit con personalità giuridica, con il nome di AsoloArtFilmFestival e sotto la direzione artistica di Luciano Zaccaria. L'obiettivo del Festival è rimasto lo stesso, ma per adeguarsi ai cambiamenti artistici e tecnologici avvenuti negli anni, si è arricchito di nuove categorie, premi e iniziative parallele.

Negli anni la quantità delle opere iscritte al concorso è aumentata considerevolmente: dalle 69 del 2001 alle 643 del 2008. Il numero totale delle nazioni rappresentate è anch'esso cresciuto: da 29 nazioni nel 2001 a 52 nazioni nel 2008.

Categorie del concorso[modifica | modifica wikitesto]

  • Film sull'arte
  • Biografie d'artista
  • Film sull'architettura, sul design e sul territorio
  • Video arte e computer art
  • Produzioni di scuole di cinema
  • Armonia e territorio (attiva nell'edizione 2009)
  • Making of (attiva nell'edizione 2007)
  • Cinema d'autore: la sfida dell'erotismo (attiva nell'edizione 2005)
  • Animazione
  • Video Musicali (dal 2018)

Premi[modifica | modifica wikitesto]

  • Gran Premio Asolo come migliore opera in concorso
  • Premio G. F. Malipiero per la migliore colonna sonora
  • Premio Speciale della Giuria
  • Premio Flavia Paulon per la carriera
  • Premio Asolo per la categoria Film sull'Arte
  • Premio Asolo per la categoria Biografie d'Artista
  • Premio Asolo per la categoria Architettura e Design
  • Premio Asolo per la categoria Videoarte e Computer Art
  • Premio Asolo per la categoria Produzioni Scuole di Cinema
  • Premio Asolo per la categoria Making Of (assegnato fino al 2007)

Oltre ai premi assegnati per ciascuna categoria, la giuria si avvale della facoltà di premiare opere che non potevano essere ignorate per la loro particolare e pregevole qualità, dando menzioni speciali.

Vincitori del Gran Premio Asolo come migliore opera in concorso[modifica | modifica wikitesto]

Attività correlate[modifica | modifica wikitesto]

Negli stessi giorni di AsoloArtFilmFestival viene organizzato anche Festival Fuori, la sezione del festival dedicata alle esposizioni ed alle performance di arte contemporanea che hanno luogo nel centro di Asolo.

Un'altra iniziativa è SpritzArt: incontri serali aperti a tutti, in cui il pubblico si riunisce per discutere diverse tematiche con la giuria e gli artisti coinvolti nel festival.

È in fase di preparazione il progetto di realizzare un Archivio-Mediateca per offrire una migliore fruizione dell'archivio filmico esistente e del futuro archivio di cataloghi d'arte.

Curiosità[modifica | modifica wikitesto]

Il festival ha richiamato fin dagli anni '80 grandi personalità del mondo dello spettacolo. Tra gli ospiti illustri che si sono avvicendati, si ricordano Giorgio Albertazzi, Monica Vitti, Paola Borboni, Anna Proclemer, e Ingrid Bergman che ha ricevuto il Premio Duse per un'attrice nel 1977.

Spesso i premi prendono ispirazioni dalla ROCCA ASOLANA e spesso la loro creazione viene affidata ad un artista contemporaneo. Per esempio nel 2008 l'artista designato è stato il trevigiano Walter Davanzo che ha scelto di realizzare una rocca viola in Technogel . Mentre nel 2007 la rocca è stata creata da Giovanni Casellato.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]