Asincrito di Ircania

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Sant'Asincrito di Ircania
70Apostles.jpg
I Settantadue discepoli di Gesù, fra cui Asincrito
 

Vescovo, Discepolo di San Paolo

 
NascitaI secolo d.C
MorteIrcania, II secolo d.C
Venerato daTutte le Chiese che ammettono il culto dei santi
Ricorrenza8 aprile
AttributiLibro

Asincrito di Ircania (I secolo d.C circa – Ircania, II secolo d.C) fu un vescovo orientale.

Agiografia[modifica | modifica wikitesto]

Fu vescovo di Ircania, in Asia minore. Viene ricordato da Paolo di Tarso nella Lettera ai Romani insieme ad altri discepoli paolini.[1]

La Chiesa greca ricorda sant'Asincrito fra i Settantadue discepoli di Gesù.

Culto[modifica | modifica wikitesto]

Gode di ufficio proprio e memoria facoltativa l'8 aprile insieme anche ai santi Rufo ed Agabo.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Romani 16:14-24. Salutate Asincrito, Flegonte, Erme, Patroba, Erma, e i fratelli che sono con loro.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Cattolicesimo Portale Cattolicesimo: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cattolicesimo