Asiatosaurus

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Progetto:Forme di vita/Come leggere il tassoboxCome leggere il tassobox
Asiatosaurus
Immagine di Asiatosaurus mancante
Classificazione scientifica
Dominio Eukaryota
Regno Animalia
Phylum Chordata
Classe Sauropsida
Superordine Dinosauria
Ordine Saurischia
Sottordine Sauropodomorpha
Infraordine Sauropoda
Genere Asiatosaurus

L'asiatosauro (gen. Asiatosaurus) è un dinosauro[collegamento interrotto] erbivoro appartenente ai sauropodi. Visse nel Cretaceo inferiore (Valanginiano/Albiano, tra 135 e 105 milioni di anni fa). I suoi resti sono stati ritrovati in Mongolia e in Cina, ma l'identità è dubbia.

Classificazione[modifica | modifica wikitesto]

Questo dinosauro è noto solo attraverso alcuni denti fossili, descritti per la prima volta da Henry Fairfield Osborn nel 1924 e provenienti dalla Mongolia. I denti, a forma di cucchiaio, erano simili a quelli dell'americano Camarasaurus, e per lungo tempo Asiatosaurus fu attribuito alla famiglia dei camarasauridi. In realtà i denti di Asiatosaurus assomigliano soprattutto a quelli di Euhelopus, un altro sauropode asiatico meglio conosciuto, ed è possibile che siano da attribuire a quest'ultimo genere. Oltre alla specie tipo (Asiatosaurus mongoliensis), è nota anche una specie cinese, A. kwangshiensis, sempre basata su denti fossili e descritta nel 1975; tuttavia, non vi è alcun motivo per cui queste specie appartengano al medesimo genere, se non la vaga rassomiglianza tra la forma dei denti.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Osborn, H. F., 1924a, Sauropoda and Theropoda of the Lower Cretaceous of Mongolia: American Museum Novitiates, n. 128, p. 1-7.
  • Hou, L.-H, Yeh, H.-K, and Zhao, X.-J., 1975, Fossil reptiles from Fusui, Kwangshi: Vertebrata PalAsiatica, v. 13, n. 1, p. 23-33.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]