Asian Cricket Council

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Asian Cricket Association
Disciplina Cricket pictogram.svg Cricket
Fondazione 1983
Giurisdizione Asia
Federazioni affiliate 25
Confederazione International Cricket Council (dal 1983)
Sede Malesia Kuala Lumpur
Presidente Sri Lanka Jayantha Dharmadasa
Sito ufficiale www.asiancricket.org/

L'Asian Cricket Council è un organo internazionale che governa il cricket in Asia, con lo scopo di promuovere e disciplinare il gioco del cricket in Asia. Nacque nel 1983 come Asian Cricket Conference ed assunse la denominazione attuale nel 1995. L'Asian Cricket Council organizza periodicamente i tornei Asia Cup, ACC Trophy e Asian Cricket Junior Tournaments; in passato ha organizzato anche l'Asian Test Championship.

Nazioni membri[modifica | modifica wikitesto]

Attualmente sono 25 le nazioni appartenenti all'Asian Cricket Council, raggruppate in base allo status di appartenenza all'International Cricket Council.[1] Alcuni paesi non ne fanno parte poiché non possiedono una federazione nazionale di cricket riconosciuta (ad esempio Vietnam, Laos), mentre altri quattro paesi asiatici (Giappone, Corea del Sud, Indonesia e Filippine) hanno scelto di rientrare nella ICC East Asia-Pacific.

Full members ICC[modifica | modifica wikitesto]

Associate members ICC[modifica | modifica wikitesto]

Affiliate members ICC[modifica | modifica wikitesto]

Nazioni non associate all'ICC[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) Member Countries, asiancricket.org. URL consultato il 27 marzo 2016.
Sport Portale Sport: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di sport