Asha Bhosle

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Asha Bhosle
Asha Bhosle - still 47160 crop.jpg
NazionalitàIndia India
GenerePop
Folk
Periodo di attività musicale1943 – in attività

Asha Bhosle[1], nata Asha Mangeshkar (Sangli, 8 settembre 1933), è una cantante e attrice indiana.

Primi anni[modifica | modifica wikitesto]

Asha Bhosle nasce nella piccola frazione di Goar a Sangli, nella famiglia musicale del maestro Deenanath Mangeshkar, suo padre era un attore di teatro e un cantante di musica classica. Nel 1942, suo padre morì, costringendo la famiglia al trasferimento da Pune a Kolhapur e poi a Mumbai . Asha e sua sorella maggiore Lata Mangeshkar, iniziarono a cantare e a recitare in film per sostenere la loro famiglia. La sua prima canzone cinematografica è "Chala Chala Nav Bala" per il film Marathi Majha Bal (1943). La musica del film era di Datta Davjekar . Asha ha fatto il suo debutto cinematografico Hindi quando ha cantato la canzone "Saawan Aaya" nel film Chunariya (1948). La sua prima canzone da solista cinematografica Hindi è tratta dal film Raat Ki Raani (1949).

All'età di 16 anni Asha fuggì con il trentunenne Ganpatrao Bhosle, sposandolo contro la volontà della sua famiglia. Il matrimonio fallì miseramente per maltrattamenti subiti da Asha da parte della famiglia di Ganpatrao.

Nel 1960 Asha tornò a casa di sua madre con due figli, Hemant e Varsha, e incinta del terzo, Anand. Per questo motivo i rapporti con la sorella Lata, che vide il matrimonio di Asha come un abbandono, si deteriorarono, per poi peggiorare nel futuro.

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Nei primi anni 60, i cantanti di riproduzione cinematografici di spicco come Geeta Dutt, Shamshad Begum, e Lata Mangeshkar dominavano il canto delle protagoniste femminili e dei grandi film. Asha cantava le canzoni che gli artisti principali rifiutavano: principalmente quelle delle cattive ragazze, o canzoni di film di seconda scelta. Nel 1950, ha interpretato più canzoni della maggior parte dei cantanti di riproduzione di Bollywood (essa era seconda solo a Lata). La maggior parte di queste canzoni facevano parte di film a bassi costi di produzione. Le sue prime canzoni sono state composte da AR Qureshi, Sajjad Hussain, e Ghulam Mohammed, e la maggior parte di esse non sono riuscite bene. Cantando nel film Sangdil (1952), con il compositore Sajjad Hussain, ha ottenuto un maggiore riconoscimento. Di conseguenza, il regista Bimal Roy le diede la possibilità di cantare nel film Parineeta (1953). Successivamente Raj Kapoor le fece cantare "Nanhe Munne Bachche" con Mohammed Rafi nel film Boot Polish (1954), che ha guadagnato popolarità.

OP Nayyar ha permesso ad Asha di acquisire popolarità nel film CID (1956). Un altro successo è stato acquisito grazie al film Naya Daur (1957). I suoi duetti con Rafi come "Maang Ke Saath Tumhara", "Saathi Haath Badhana" e "Uden Jab Jab Zulfein Teri", composti da Sahir Ludhianvi, hanno guadagnato molti riconoscimenti. Importante è anche la collaborazione con Chopra che l'accompagnò in molte produzioni, come Gumrah (1963), Waqt (1965), Hamraaz (1965), Aadmi Aur Insaan (1966) e Dhund (1973). A poco a poco Asha, ha ricevuto il patrocinio di compositori come Sachin Dev Burman e Ravi . I suoi rapporti con Nayyar, sia professionali che personali, ebbero una rottura nel 1970.

Nel 1966, Asha incontrò il direttore musicale RD Burman con cui iniziò a collaborare nel film Teesri Manzil, che ha avuto una grande acclamazione da parte del pubblico. Secondo quanto riferito, quando Asha ha sentito il brano "Aaja Aaja", non si sentiva in grado di cantarlo, perché troppo occidentalizzato. Quando Burman le offrì di cambiare la musica, lei rifiutò, prendendolo come una sfida. Ha completato la canzone dopo dieci giorni di prove, e "Aaja Aaja", insieme con le altre canzoni come "O Haseena Zulfonwali" e "O Mere Sona Re" (tutte e tre duettate con Rafi), fecero grandissimo successo. La collaborazione di Asha con Burman portò a numerosi successi e al matrimonio. Tra gli anni 60 e 70, Asha dava la voce all'attrice e ballerina di Bollywood, Helen . Si dice che Helen partecipasse alle sessioni di registrazione in modo da poter comprendere il significato della canzone meglio e per studiare i passi di danza. Alcuni dei più grandi successi nati dalla collaborazione di Asha Bhosle e R. D. Burman includono Piya Tu Ab to Aaja dal film Caravan (1971) , Yeh Mera Dil dal film Don (1978), "Dum Maro Dum" dal film Hare Rama Hare Krishna (1971) e molti altri.

Nel 1980 avvenne il matrimonio tra Asha e R. D. Burman.

Il repertorio della Bhosle varia dalle colonne sonore alla musica pop, ai generi etnici e tradizionali indiani come il ghazal ed il bhajan. Ha cantato in oltre 14 differenti lingue, incluso l'assamese, l'hindi, l'urdu, il telugu, il marathi, il bengali, il gujarati, il punjabi, il tamil, l'inglese, il russo, il ceco, il nepali, il malay ed il malayalam.

In totale si considera che la Bhosle abbia cantato oltre 12.000 canzoni. Benché sua sorella, Lata Mangeshkar sia stata inserita nel Guinness dei primati fra il 1974 ed il 1991, per essere la cantante ad aver registrato più canzoni al mondo, alcune fonti cons iderano il numero di canzoni della Mangeshkar esagerato, affermando che la Bhosle ne abbia registrate molte di più. La stessa Bhosle ha indicato le proprie registrazioni intorno alle 12 000 unità. Molti fan di Asha Bhosle affermano che la cantante abbia cantato più di 20 000 canzoni. In una intervista[2], fu chiesto ad Asha Bhosle se avesse davvero cantato circa 25 000 canzoni. Lei rispose di no considerandolo umanamente impossibile, ma confermando il numero di circa 12 000.

Asha Bhosle nel 2015.

Il celebre brano del 1997 Brimful of Asha, registrato dal gruppo britannico Cornershop era dedicato ad Asha Bhosle.

Nel 2012 la figlia Varsha Bhosle, commette il suicidio, per depressione.

Nel 2013 per la prima volta Asha Bhosle ha svolto il ruolo di attrice per il film "Mai" diretto da Mahesh Kodiyal.

Il 28 settembre 2015, durante il suo tour a Singapore, Asha perde il figlio Hemant per cancro.

Nel 2016 inizia il Farewell Tour (Tour dell'addio) con il quale visiterà per l'ultima volta molti dei Paesi che nel passato l'hanno accolta svariate volte. Sono compresi l'Australia, L'inghilterra, gli Stati Uniti, e ad eccezione, per la prima e l'ultima volta l'Africa.

Il 25 febbraio 2017, Asha si esibisce con il suo concerto "The Last Empress" a Nuova Delhi, per salutare il pubblico della città per l'ultima volta.

Nel 2017, canta la canzone composta da Anu Malik "Prem Me Tohre" per il film Begum Jaan, riscuotendo grande successo.

Nel luglio 2018 Asha pubblica una nuova canzone devozionale dedicata a Acharya Vidyasagar, intitolata "Acharya shri". Lo stesso mese pubblica una nuova canzone hindi, "Teri Yaad Satawe Sawan Mein".

Filmografia[modifica | modifica wikitesto]

Per visualizzare la filmografia di Asha Bhosle, cliccare qui.

Discografia[modifica | modifica wikitesto]

33 giri[modifica | modifica wikitesto]

Album studio[modifica | modifica wikitesto]

Live[modifica | modifica wikitesto]

Musicassette[modifica | modifica wikitesto]

Compact disc[modifica | modifica wikitesto]

Album studio[modifica | modifica wikitesto]

Live[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Spesso viene accreditata anche con i nomi Asha,Ashaji, Asha Bhosle, Asha Bhonsale, Asha Bhonsle, Asha Bhonsley, Asha Bhosale o Asha Bhosley
  2. ^ ( Jyothi Venkatesh, Asha Bhosle: Sa Re Ga Ma…, Vashi2Panvel.com. URL consultato il 3 maggio 2006 (archiviato dall'url originale il 1º agosto 2012).)

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN17409486 · ISNI (EN0000 0001 1438 8593 · LCCN (ENn89269327 · GND (DE135146062 · BNF (FRcb13921550q (data)