Ascorbato di sodio

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Ascorbato di sodio
Formula dell'ascorbato di sodio
Campione di ascorbato di sodio
Nomi alternativi
E301
Caratteristiche generali
Formula bruta o molecolareC6H7NaO6
Massa molecolare (u)198,11
Aspettopolvere incolore[1]
Numero CAS134-03-2
Numero EINECS205-126-1
PubChem23667548
SMILES
C(C(C1C(=C(C(=O)O1)O)[O-])O)O.[Na+]
Proprietà chimico-fisiche
Solubilità in acqua642,6 g/l a 20 °C[1]
Temperatura di fusione220 °C (493 K)[1]
Temperatura di ebollizionecirca 233 °C (506 K)[1]
Indicazioni di sicurezza

L'ascorbato di sodio è il sale sodico dell'acido ascorbico (vitamina C). È un solido bianco inodore che diventa più scuro per esposizione alla luce.[2]

L'ascorbato di sodio è un additivo alimentare autorizzato nell'Unione europea con la sigla E301, senza limiti quantitativi per tutti i prodotti alimentari in generale. Viene usato come antiossidante, e regolatore di acidità. Evita l'annerimento della frutta appena tagliata. Preserva il colore rosso della carne, anche in combinazione con nitriti. Spesso viene aggiunto a frutta e verdura in scatola, succhi di frutta, marmellata, gelatina, carne e salsiccia, pane, pasticceria, birra e vino. È usato anche per aumentare il contenuto di vitamina C.

L'ascorbato di sodio è sintetizzato industrialmente dall'acido ascorbico (additivo alimentare E300), a sua volta ottenuto tramite il processo Reichstein. Sono allo studio processi biotecnologici alternativi utilizzando batteri, fermenti e microalghe.[3][4]

Note[modifica | modifica wikitesto]

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

Chimica Portale Chimica: il portale della scienza della composizione, delle proprietà e delle trasformazioni della materia