Asciugamani elettrico

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Un comune asciugamani elettrico automatico
Un asciugamani del tipo a lama d'aria

L'asciugamani elettrico, detto anche fohn asciugamani, è un dispositivo che serve per asciugare le mani con l'aria calda. Questo è dotato di una ventola che soffia l'aria verso il resistore, poi l'aria viene soffiata fuori riscaldata. Gli asciugamani del tipo a lama d'aria non hanno resistore, l'aria viene soffiata fuori da una turbina, ma non viene riscaldata. È normalmente impiegato nei bagni pubblici di bar, ristoranti, musei, alberghi, aeroporti, ecc.

I modelli più moderni sono muniti di una fotocellula che avverte la presenza delle mani e attiva il dispositivo, erogando l'aria calda per un tot di secondi che variano in base all'asciugamani elettrico.

Gli asciugamani elettrici costituiscono la variante principale ai classici dispenser di carta. Le opinioni circa il livello di igiene dei due prodotti sono ancora divergenti; sebbene una gran parte di asciugamani elettrici consentano di evitare il contatto con il dispositivo, non mancano le critiche relative alla diffusione di germi e microbi causati dall'erogazione dell'aria[1][2].

Tipi di asciugamani[modifica | modifica wikitesto]

Manuale[modifica | modifica wikitesto]

L'asciugamani funziona premendo il pulsante. In questa versione c'è un trimmer per regolare la durata di accensione, trascorso il tempo impostato sul trimmer, si spegne automaticamente.

Automatico[modifica | modifica wikitesto]

L'asciugamani parte automaticamente posizionando le mani vicino ad un sensore di prossimità che, si trova posizionato vicino alla bocchetta per l'uscita dell'aria. Appena si allontanano le mani, l'asciugamani si spegne.

A lama d'aria[modifica | modifica wikitesto]

Questo tipo di asciugamani si basa sull'uso di una turbina, azionata da un sensore di prossimità, che genera due flussi d'aria a 640 chilometri orari che spazzano l'acqua via dalle mani, asciugandole completamente in pochi secondi.

È l'unico asciugamani ad avere la certificazione igienica di NSF International. Il funzionamento è questo: l'aria utilizzata viene filtrata, riducendo del 99,9% la presenza di batteri in essa, non viene riscaldata in modo da non favorire la proliferazione batterica perché se viene riscaldata, può anche disidratare le mani. Il tempo di asciugatura è di 10 secondi, mentre i classici asciugamani ad aria calda impiegano fino a 37 secondi. Questo apparecchio inoltre non richiede alcun contatto fisico.

Galleria d'immagini[modifica | modifica wikitesto]

Asciugamani automatici[modifica | modifica wikitesto]

Asciugamani manuali[modifica | modifica wikitesto]

Asciugamani del tipo A lama d'aria[modifica | modifica wikitesto]

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

  • ^ (EN) E.L. Best, P. Parnell e M.H. Wilcox, Microbiological comparison of hand-drying methods: the potential for contamination of the environment, user, and bystander (abstract), in Journal of Hospital Infection, vol. 88, Elsevier, pp. 199–206.
  • ^ (EN) John Holah e H. L. M. Lelieveld, Hygienic Design of Food Factories, Elsevier, pp. 691.